DUE FETTE DI PANE CON IL MIO NUOVO LIEVITO MADRE - QUALE MIGLIOR MODO PER LIBERARCI DEL MAIALE ?





  
Arrivo tardi ma arrivo, ci tenevo a partecipare a questo contest di  Norma  anche se solo con pane e salame perchè è proprio ora di svegliarsi ragazze, signore e signori. E' arrivata l'ora di pensare a una bella pulizia come quella di Pasqua, basta sentirsi derise e usate da vecchi sporcaccioni che ancora pensano di poter fare con i loro luridi soldi quello che più gli piace. Certo non sarà un nutrito gruppo di foodblogger a cambiare le sorti del nostro "BEL PAESE" ma tentar non nuoce e alla fine potremmo dire di averci provato almeno ad aprire gli occhi a chi ancora crede nelle favole. Mi fermo qui con le considerazioni perchè ormai tutti sanno come stanno le cose ma mi rode da matti il fatto che ci sia ancora qualcuno che trova delle giustificazioni, bah!!


  
Non ho avuto tempo di spadellare un maialino ma ho fatto il pane con un lievito madre veramente arzillo che mi ha regalato delle pagnotte straordinarie e così cosa c'è di meglio di due fettazze di salame per liberarci del nostro maialone nazionale ??
Guardate gli occhi del mio maialino, anche lui sa di essere arrivato al capolinea, e speriamoooooooo!!!!!


Per il pane ho usato un lievito madre che ha più o meno una ventina di giorni e che ho fatto seguendo le indicazioni del sito Viva la focaccia, come sapete ho fatto molti esperimenti con il LM e devo dire che questo è quello più attivo e che mi ha dato i risultati migliori.

Ho usato:
  • 300gr. di lievito madre rinfrescato la sera prima
  • 380gr. di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio di oliva ( facoltativo )
  • 1 cucchiaino di miele
  • 700-730 gr. di farina OO ( ho usato la Pulcinella della Spadoni )
  • sale 1-2 cucchiaini secondo il gusto
Sciogliete il LM nell'acqua, aggiunte l'olio e il miele e poi piano piano la farina, per ultimo naturalmente il sale. Questa volta ho voluto impastare a mano e devo dire che è stata una bella fatica ma visti i risultati ne è valsa la pena, considerate che bisogna impastare almeno 10-15 minuti. Lasciate lievitare in forno chiuso per circa 3 ore e comunque fino a che l'impasto è gonfio ( non fate passare più tempo pero' altrimenti il pane può risultare di sapore acidulo ) poi formate le due pagnotte e lasciate ancora lievitare per 3-4 ore, questo dipenderà dalla temperatura dell'ambiente. Mi raccomando quando formate le pagnotte non lavorate molto l'impasto solo il tempo di fare i filoni.
Cuocete il pane a 240° per 15 minuti e poi abbassate a 190°-200° fino a cottura, circa un'ora.

Commenti

  1. hehehehe...che buono chabb!!!
    che delizia, per lo spuntino delle 11...perfetto!
    :)

    bacioni!

    RispondiElimina
  2. bellissimo questo pane, fa una vogliaa....

    RispondiElimina
  3. punto 1): brava Sandra concordo pienamente sul maiale del quale liberarci ;-)

    punto 2) bravissima, un pane buonissimo e bellissimo..dovro' proprio provarci anche io con il lievito madre..fino ad ora ne ho un po' timore ..

    un bacione!

    RispondiElimina
  4. Fantastico il tuo pane e complimenti per il post! Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. e cosa c'è di meglio del pane e salame?? L'unica cosa si cui mi dispiace è che il povero e nobile maiale venga paragonato a persone di ogni tipo, lui che invece è così buono!!!

    RispondiElimina
  6. @ Eleonaora Grazie :))
    @ Mary - Giulia grazie mille
    @ Mary speriamo di liberarci da tutti i maiali!! Dai buttati che è divertente anche se impegnativo!
    @ Lady Boheme ti ringrazio, bacione!

    RispondiElimina
  7. @ Valerio è verissimo ma bisogna usare ogni mezzo purtroppo siamo a un punto critico!! Un bacioneeee

    RispondiElimina
  8. wow...perfetto questo pane, complimenti chabb... posso una fettina?

    RispondiElimina
  9. Sono le tue manine a fare magie!!!Sarà anche il nuovo lievitino,ma cara sei sempre la regina dei lievitati!!
    Sempre bravissima bella Chabb!!

    RispondiElimina
  10. Ieri sera abbiamo dato una festa di compleasnno per l'amore mio e su quel tavolo c'era un pò di tutto....ma sinceramente....ora due fette di pane e salame magari con un bicchierozzo di birra fresca...uhmummm che goduria!
    Poi i tuoi lievitati sono un'assicurazione anti-delusione!!!
    Ha ragione Damiana....sei la regina dei lievitati.....un giorno lo riprenderò anche io il lievito madre....un giorno però!!!!

    Kissssssssssssssssss

    RispondiElimina
  11. hai ragione,un paninozzo e'la morte sua!!

    RispondiElimina
  12. @ Raffy anche due fettine dai !!! Bacio
    @ Damiana sei sempre un tesoro, sbaciuzzzz
    @ Milunetta mia a pane e salame chi sa dire di no !!! Dai quando vieni su te ne do' un pezzettino
    ;-)
    @ Mirtilla grazieeeee

    RispondiElimina
  13. ne posso avere uno anch io di panino..?
    sai un pane buono così e il salame che piace tantissimo non si rifiuta...
    baci da lia

    RispondiElimina
  14. Pane e salame sarà semplice..... ma quanto è buono??????
    Vado a vedermi il sito che hai linkato, io col lievito madre non ci ho ancora provato... ma mi attira tanto!!

    RispondiElimina
  15. Il pane ha un aspetto meraviglioso!
    Vorrei poter dire lo stesso anche della vita del nostro paese, che ahimè viaggia sempre più lontano dai lidi di bellezza e salute d'una volta ... sono felice che anche tu come me abbia aderito al contest...
    baci

    RispondiElimina
  16. Il tuo pane ha un aspetto fantastico, ma essendo amante dei maialini adoro il tuo timer. Per il vecchio maiale che dire, che schifo... Spero che la mia firma, e quella di tanti altri raccolta in questi giorni non sia solo un po' di inchiostro su della carta :-/

    RispondiElimina
  17. Poro maiale!Ma quanto è bona la roba che faiiii!!!
    Smack!

    RispondiElimina
  18. una fetta...una fetta..una fetta!!!!!!!!!Grande Sandra!

    RispondiElimina
  19. Il pane con il LM è tutta una'altra cosa....fantastico!

    Buona serata un abbraccio

    RispondiElimina
  20. mannaggia , mi è sfuggita la scadenza del 6 ma questo non vuol dire che la mia rabbia e indignazione e vero senso di schifo siano sopiti anzi! spero solo che la gente apra...il cervello!
    anch'io ho un lievito madre giovane giovane ho fatto il pane due volte , la prima il sapore non mi ha soddisfatto ed infatti, come dici tu , era passato di lievito, il secondo veramente buono , il tuo però è molto più bello, complimenti.
    abbraccissimi
    ciao Reby

    RispondiElimina
  21. Buono, con una fetta di salame è l'ideale!
    A presto! Alda e Mariella

    RispondiElimina
  22. Perfetto questo pane devo decidermi a coltivare il lievito madre.
    Bravissima!

    RispondiElimina
  23. Il tuo pane è come sempre meraviglioso!!!!
    Ma è un peccato metterlo vicino ad un
    Grande Maiale!!!!!!
    Ciao, speriamo che molti capiscano quanto ci stanno prendendo .....in giro e... vogliano farci passare per imbecilli!!!!
    Ti abbraccio!
    Mariolina

    RispondiElimina
  24. molta ammirazione per chi sa gestire il lievito madre... io ancora non sono pronta per questo balzo evolutivo :o)

    RispondiElimina

Posta un commento