mercoledì 11 maggio 2011

FRUSTINE PICCANTI ALLE OLIVE NERE


Ogni volta che apro il libro di Sara Papa " Tutta la bontà del pane " oltre che pensare alla mia amica parmigiana vorrei fare tutto in una volta quello che propone l'autrice, ci sono delle cose proprio interessanti e belle che una come me perennemente con le mani in pasta non può di certo lasciarsi scappare.

Queste frustine sono una meraviglia, la ricetta originale le vuole con aglio, rosmarino e olive io invece ho sostituito il rosmarino con l'insaporitore Ariosto all'aglio e peperoncino, uno stuzzichino di tutto rispetto e piccante al punto giusto che non stuzzica soltanto ma ti riempie la pancia perché non riesci a smettere di sgranocchiarlo!!





Hanno partecipato:

400gr. di semola rimacinata di grano duro
230gr. di acqua
12gr. di lievito di birra o 120gr. di lievito madre
35gr. di olio extravergine di oliva
8gr. di sale

per il ripieno

130gr. di olive nere al forno denocciolate e tritate
100gr. di olio evo
origano

Sciogliere il lievito nell'acqua, aggiungere la farina, l'olio e il sale, impastare bene e mettere in luogo tiepido a lievitare, avendo cura di coprire l'impasto con un canovaccio, fino al raddoppio. Nel frattempo in pentolino far scaldare l'olio con l'insaporitore e poi lasciar raffreddare.
Capovolgere l'impasto lievitato su un piano di lavoro infarinato con semola e stendere con il mattarello dando una forma rettangolare, lo spessore deve essere sottile. Versare sulla pasta l'olio insaporito, le olive e una spolverata di origano. Con una rotella tagliare tante strisce di 1 cm possibilmente dal lato corto, ripiegare ogni striscia su se stessa premendo bene poi attorcigliare  come vedete nella foto sotto.
Cuocere a 200° per circa 20-25 minuti.






Partecipo al contest di Dada del blog Le ricette dell'amore vero  
COSA SFORNO OGGI 



ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail