venerdì 1 gennaio 2010

Panettone gastronomico e panini semidolci all'olio di oliva




Questo impasto è nel libro delle Sorelle Simili, Pane e roba dolce, io pero' ho diminuito il lievito e cambiato la dose della manitoba, ho fatto lievitare tre volte così da avere qualcosa di morbidissimo da addentare e assaporare con questo vino fantastico della mia splendida terra.




Per il ripieno ho usato maionese e salumi vari, tonno, salmone, insomma quello che uno vuole puo' mettere!!




Il profumo di questo impasto è diverso ma visto che è molto più leggero rispetto a quello con il burro il mio voto è 10 +.




Hanno partecipato molto volentieri:

per il lievitino

  • 300gr. di farina O o OO con almeno 10-11gr. di proteine
  • 50gr. di lievito di birra ( io 25gr. )
  • 180gr. di acqua circa a temperatura ambiente

Impastare per 10 minuti e mettere a lievitare coperto fino al raddoppio, circa un'ora.



All'impasto lievitato aggiungere:


  • 700gr. di farina O o OO come sopra
  • 320gr. di acqua t.a.
  • 150gr. di olio extravergine di oliva
  • 80gr. di zucchero
  • 15gr. di sale
impastare altri 10 minuti e lasciare raddoppiare.


A questo punto senza lavorare la pasta prendere 700-800gr. di impasto e metterlo nella forma da panettone ( io ho quella in alluminio ) e lasciare lievitare ancora fino a che arriva al bordo dello stampo e infornare a 180° per circa 45 minuti ma dipenderà dal forno. Fate raffreddare il panettone, nel libro c'è scritto di infilare due ferri o due stecchini lunghi per poterlo mettere a testa in giù ma a me si rompeva perche' molto morbido quindi non ho potuto farlo, magari qualcuno saprà spiegarmi il perchè.
Con il resto dell'impasto ho fatto dei panini da 30gr. l'uno che ho messo a lievitare per un'ora e piu' e ho poi infornato a 210° per 10 minuti circa. Si possono farcire con tutto, sia dolce che salato.

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail