lunedì 11 dicembre 2017

GHIRLANDA DI PASTA BRIOCHE


BRIOCHE NATALIZIA


Domeniche che uscire non ci pensi neanche lontanamente.

Il caos degli acquisti, questo periodo che vorrei essere già al 7 gennaio e poi il caro vecchio Natale che ormai non sente più nessuno anche se fanno finta di essere tutti allegri.

Insomma ieri, in preda a un attacco di cervicale di quelli che i santi ti fanno la ola, mi sono armata di coraggio e di antinfiammatorio e ho impastato come ormai è consuetudine da queste parti.

Con gli After al massimo volume e poi anche Vasco (si proprio lui che ormai con alcuni pezzi è definitivamente entrato nelle mie vecchie corde) ho buttato in planetaria un po' di questo e un po' di quello e ne è uscita una brioche dal sapore che ricorda il panettone ma che si può fare in qualche ora.

Ho usato canditi e cioccolato insieme a mandorle tritate ma volendo potete mettere uvetta, noci, fichi secchi bagnati nel rum e tutto quello che più vi piace.

Una brioche con impasto sostenuto, quasi un pane dove spalmare marmellata d'uva o crema di nocciola come non ci fosse un domani.

Stay tuned perché qualcos'altro di natalizio sicuramente sfornerò al più presto.

Vi lovvo sempre e comunque.





COME FARE UNA GHIRLANDA DI PASTA BRIOCHE

non c'è niente che sia per sempre


ricetta pasta brioche


Ingredienti e procedimento 


  • 350 g di farina O proteine 11,5
  • 12 g di lievito di birra fresco
  • 50 g di zucchero
  • 1 uovo medio
  • 120 g di kefir di latte ( o latte intero o panna )
  • Aroma spumadoro un tappo e mezzo
  • un pizzico di sale
  • 30 g di olio di oliva
  • arance e cedro candito
  • gocce di cioccolato fondente
  • granella di zucchero
  • mandorle tritate

In planetaria con la foglia sciogliete il lievito nel kefir a temperatura ambiente, unite lo zucchero e l'aroma Spumadoro poi aggiuntete uovo, kefir e olio infine il sale. Incorporate la farina gradatamente e impastate fino a che avrete una pasta liscia e setosa.
Lasciate riposare dieci minuti poi formate una palla e lasciatela triplicare di volume in luogo tiepido.
Dividete in tre parti e formate dei cordoncini lunghi circa 40 cm che inciderete con la punta di un coltello nel senso della lunghezza creando un incavo che riempirete con canditi, cioccolato, mandorle e granella di zucchero.
Intrecciate e chiudete a forma di ghirlanda, io nel buco ho messo un bicchierino per evitare che si stringesse troppo.
Pennellate con tuorlo d'uovo e lasciate lievitare per circa un'ora, dovrà essere bella gonfia.
Infornate a 180° per 30/40 minuti fino a che sarà bella dorata.

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail