CROSTATA ALLE PERE CON AMARETTI AL CAFFE'


CROSTATA ALLE PERE CON AMARETTI AL CAFFE'


crostata alle pere

Avrei dovuto utilizzare le pere dell'orto quelle tanto buone che non aspettavano altro che finire in una bella crostata o in un piatto con del buon pecorino e invece qualche ladro furbetto che passava da quelle parti ha pensato bene non di fregarne uno o due o tre, ha preferito prendersele tutte quante lasciando noi a secco e con un palmo di naso. 
Meno male che c'è Rigoni di Asiago che aveva provveduto a inviarmi un'ottima marmellata di pere, certo non era quello che avevo in mente ma in certe circostanze come si dice, " chi si accontenta gode ".

Al ladro però voglio dire che le pere sono lassative quindi .....





Ingredienti

èer la frolla
  • 1 uovo intero
  • 120 g. di zucchero 
  • 100 g. di burro
  • 300 g. di farina OO
  • 2-3 cucchiai di mistrà o rum ( a scelta )


per guarnire




Impastare tutti gli ingredienti per la frolla velocemente e formare una palla. Lasciarla riposare una mezzora e poi stenderla in uno stampo foderato di carta forno lasciandone un pezzetto per fare delle briciole.
Spalmare di marmellata di pere tutta la superficie, disporre gli amaretti bagnati nel caffè e guarnire con cioccolato e pasta frolla rimasta.
Infornare a 180° fino a doratura 30-35 minuti dipende dal forno.


Commenti

  1. sai che io la marmellata di pere la faccio per i formaggi :P adoro questa crostata Sandirna :O appena l'ho vista su fb sono impazzita! stampata sisisiii la voglioo

    RispondiElimina
  2. certi mal di pancia se poi sono rubate che non gli dico ma sono da augurare... ;) mi ti rubo io ora, ma te lo dico prima XDXDXD <3

    RispondiElimina
  3. Buonissima!
    Questa la passo a mia Zia che è una vita che mi stressa per avere la ricetta di una crostata con amaretti e caffè (tanto lo so che alla fine toccherà farla a me).
    Ciao Leo

    RispondiElimina
  4. ahahah…spero davvero che il ladruncolo abbia quello che si merita :-P Si resta sempre male in queste situazioni, ma vedo che non ti 6 scoraggiata ed hai rimediato in un modo sublime!
    Complimenti!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  5. allora auguriamoci che il ladro se le si mangiate tutte!! Un bella scorpacciata con finale a sorpresa!! Ah ah ah!! La tua crostata non ne ha risentito però, mi pare ottima!! Brava!! marina

    RispondiElimina
  6. Non ci posso credere. C'è chi si ruba tutte le pere da un albero??? Ma come è possibile! Bhè, auguriamogli qualche boccone per traverso mentre ti rubo una fetta di questa meraviglia!

    RispondiElimina
  7. ma che rabbia che ti hanno rubato le pere!!! :(:( Però il risultato di questa torta con la marmellata è davvero ottimo!!

    RispondiElimina
  8. meno male che ci sei tu, che golosità, grazie per questa favolosa ricetta e buona settimana

    RispondiElimina
  9. ma no, dai?!?!? pure le pere dall'albero!??!
    vabeh.. consolati con questa meravigliosa e croccante delizia.. mamma che gola!
    baciotti

    RispondiElimina
  10. nooooooooo ladruncoli gggrrrrr
    ma comunque poco male, ti è venuta una meraviglia lo stesso... alla facciaccia loro :D
    baciiii

    RispondiElimina
  11. Oltre ad essere la regina dei lieviti , scopro che sei anche la princess delle crostate : BRAVISSIMA come sempre

    RispondiElimina
  12. hai ragione Sandrina ad essere infuriata,pero' questa crostata è da urlo...baciiii :*

    RispondiElimina
  13. Wow è deliziosa,complimenti hai proprio inziato bene questa nuova stagione!

    RispondiElimina
  14. ciao
    questa è una torta che mi segno da fare!!! sono i dolci che amo! ottima

    RispondiElimina
  15. Ma lo sai che l'anno scorso è successo anche a me? Io ci sono rimasta malissimo!!!! Infatti sto anno li ho raccolti ancora un po' acerbi!!!!
    Bellissima la tua ricetta

    RispondiElimina
  16. ma davvero anche le pere ??? Crosta golosissima, ce n'è un pezzetto per me?
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  17. ...beh al ladro ci hai pensato tu..o meglio le pere! Mi piacciono un sacco i dolci con gli amaretti...peccato che poi debba finirli tutti io che ai bimbi non piacciono...ma cresceranno presto, no? bacio cri

    RispondiElimina
  18. Fantastica!!!!veramente buona!!!!!complimenti

    RispondiElimina
  19. ma non se ne puo' piu'!!! non e' possibile che adesso ci si mette anche a rubare le pere dalle piante!!! ma l'Italia e' proprio ridotta cosi' maleee??? comunque menomale che c'e' Sandra! torta buonissima!!!

    RispondiElimina
  20. Perché c'è sempre qualcuno che si crede più furbo?
    Per fortuna hai rimediato alla grande.

    Fabio

    RispondiElimina
  21. Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante originale e ricco di consigli utili in cucina. Creare in cucina è un dono che dobbiamo sempre sfruttare al massimo e dalle tue ricette leggo che sei molto molto brava.Da oggi sono una tua follower. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per diventare mia lettrice fissa e regalarmi qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

    RispondiElimina
  22. Ah ah non vorrei essere nel ladro di pere....chissà dove si troverà in questo momento? forse in bagno??? Ghiottissima questa crostata!!!!!! Un abbraccio, scusa se passo poco ma tra mille impegni non ho tanto tempo per il web e infatti anche il mio bloggettino è abbandonato a se stesso....

    RispondiElimina
  23. meravigliosa questa crostata la preparerò questo weekend per il mio amore! Spero che sarà bella e buona come la tua! Grazie a presto!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari