CROSTATA RIPIENA CON PESCHE AL VINO COTTO MARCHIGIANO E CIOCCOLATO BIANCO


Crostata ripiena con pesche al vino cotto marchigiano e cioccolato bianco

Crostata ripiena con pesche al vino cotto


L'ho già detto a qualcuno che tra un po' vi lascerò tranquilli e sparirò dalla circolazione, questa crostata però dovevo lasciarvela prima delle ferie, perfetta per le colazioni d'Agosto e con le pesche della Val d' Aso, quelle gialle buonissime affogate nel vino cotto ed è proprio con questo vino tipico marchigiano che ho voluto caramellarle e farle diventare ripieno.

Al prossimo post amici del fracasso e mi raccomando non mollate mai !!!

Hasta la vista.


Crostata ripiena con pesche al vino cotto



Ingredienti


  • 3 uova medie
  • 430-450 g. di farina OO
  • 100 g. di burro fuso
  • 150 g. di zucchero
  • buccia di un limone
  • una bustina di lievito per dolci
  • qualche goccia di aroma di vaniglia



Ripieno


  • 5 pesche gialle

  • 5 cucchiai di vino cotto marchigiano ( sostituibile con un vino dolce )

  • 6 cucchiai di zucchero
  • 100 g. di cioccolato bianco a pezzetti


Fate caramellare le pesche a tocchetti in una padella con zucchero e vino cotto per circa 15-20 minuti.

Sulla tavola di legno fate una fontana con la farina setacciata con il lievito, mettete al centro le uova con lo zucchero e il burro fuso freddo, aromatizzate con la buccia di limone e la vaniglia,  formate una palla che farete riposare in frigo per una ventina di minuti.
Con i due terzi della pasta foderate uno stampo da crostata e versate le pesche caramellate, ricoprite con la pasta rimasta e cuocete a 180° per una mezz'ora circa.




Commenti

  1. penso che sia super buona questa tua crostatone, complimenti

    RispondiElimina
  2. Noi non abbiamo bisogno di star tranquilli, ma di tutti questi fantastici spunti che ci dai :)
    buone vacanze!

    RispondiElimina
  3. O_O che visione meravigliosa!!!!! ciaoooooo

    RispondiElimina
  4. sei geniale!!!
    pesche della val d'aso e vino cotto! che mi hai fatto ricordare! una crostata simbolo delle prelibatezze marchigiane!!! te l'ho detto che sei geniale!?!!!
    buon fine settimana! buon agosto!!

    RispondiElimina
  5. Non avevo mai sentito parlare di questo dolce, è decisamente invitante!
    Buona serata

    RispondiElimina
  6. Questa crostata è deliziosa..ne sento il profumo fino a qui ^_^ Mi dispiace che x un po' non sarai in rete :-( ma sono felice che ti godrai dei rilassanti momenti di vacanze ^_*
    A prestissimo <3<3<3<3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  7. Una crostata golosissima, che acquolina in bocca! Ci leggiamo dopo le vacanze, un bacione e buone vacanze anche a te!

    RispondiElimina
  8. Divina,ne sento il profumo...mmm...buonissima per una colazione proprio da re!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  9. Ciao Sandra :) Una vera delizia questa crostata, l'abbinamento pesche - cioccolato bianco è fantastico, mi piace tantissimo :) Complimenti e un forte abbraccio! Buone vacanze! :**

    RispondiElimina
  10. o delizia delle delizie Sandra......................... mi viene la carie a guardarla............... ^_^

    RispondiElimina
  11. E'semplicemente una favola!!!

    RispondiElimina
  12. Non mi stanco mai di leggerti regina dei lieviti ! Mi mancherai quando sarai in vacanza !
    Anche con le crostate non te la cavi niente male ! ciaoooo

    RispondiElimina
  13. ciao
    buone vacanze e grazie per averci deliziato le colazioni con questa buona torta!!! baci

    RispondiElimina
  14. Ciao Sandra, ho provato la tua ricetta e la crostata è veramente buonissima! Solo che io avevo sbagliato a prendere delle pesce bianche invece di quelle gialle (peccato). Sono così entusiasta di questa ricetta che la metterà sul mio blog (belga) uno dei prossimi giorni, ovviamente con un bel link al tuo blog e un grande ringraziamento di cuore!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari