MALTAGLIATI CON PISELLI E PATATE SENZA UOVA


Oggi vi propongo un primo piatto con una pasta fatta in casa senza uova.
Nella cucina tradizionale marchigiana si usava condire tale formato con lardo e pecorino, con le fave come pure con la verza.
Per confezionarli si utilizzava il tritello ossia una specie di crusca più fine e più adatta ad essere impastata.






Ingredienti

per la pasta

  • 75 g. di farina OO
  • 60 g. di semola rimacinata di grano duro
  • 75 g. di acqua 




per il condimento

  • 250 g. di piselli
  • 1 costina di sedano
  • 1 carota
  • 1/4 di cipolla gialla   
  • 2 patate
  • 1 cucchiaio di passata di pomodoro
  • 1,5 lt. di brodo vegetale
  • olio di oliva a crudo qb 
  • prezzemolo tritato un cucchiaio circa 

Impastare le farine con l'acqua e lasciate riposare l'impasto per un'ora.
Tirate in una sfoglia non troppo sottile e quando sarà asciutta ( io l'ho girata spesso ) tagliate a losanghe.

Tritate finemente ( anche al mixer ) carota, cipolla e sedano, soffriggete nella pentola con pochissimo olio, aggiungete le patate a tocchetti, i piselli e il brodo. Lasciate cuocere per una mezz'ora ( controllando la cottura dei piselli), aggiustate di sale e poi calate la pasta.
Fate cuocere per 3 minuti e condite con olio di oliva  e prezzemolo tritato.

Commenti

  1. Veramente interessante!!!! Bravissima Sandra e buona serata

    RispondiElimina
  2. ciao chabb
    mi piace tutto di questa ricetta: La pasta i piselli le patate maaaaaaa non le posso magnaaaaaaa dieta ssssssstretta per rientrare dei bagordi natalizi ^____^....magna tu per me!!
    smuack
    tvb

    RispondiElimina
  3. Un bel piatto unico anche in tempo di dieta!

    RispondiElimina
  4. Mammina come mi hai riportata a casa con questa minestra calda calda :) I maltagliati integrali belli cicciotti...un sogno con patate e piselli, fagioli o ceci. Un bacione ^_^

    RispondiElimina
  5. Davvero molto bella questa pasta!

    RispondiElimina
  6. bravissima .......... telepatia ..... stavo pensando di farli con i ceci ...... li adoro ...ciao un bacio

    RispondiElimina
  7. buonssimi e da provare grazie cara

    RispondiElimina
  8. Mi piace l'idea della pasta fatta in casa senza uova, perchè si alleggerisce un pò, in questa minestra poi mi sembra ottima!!! P.S. La semola rimacinata è una garanzia...ottima scelta. Un salto da Emanuela di Ricami di pastafrolla

    RispondiElimina
  9. non sapevo si facessero senza uova, così la pasta è ancora più leggera. un abbraccio

    RispondiElimina
  10. ho sempre fatto la pasta senza uova.. secondo me i sapori risaltano di più

    RispondiElimina
  11. adoro i maltagliati, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. Questa pasta la faccio spesso anche io, ma senza uovo non avevo mai provato, bella idea, grazie

    RispondiElimina
  13. un piatto scalda anima!!! ci vuole in questi giorni..! un bacio

    RispondiElimina
  14. una pasta davvero sfiziosa. Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  15. il piatto di per sè mi piace tanto, ma questa foto lo rende ancora più bello e invitante :) bravissima :) buon fine settimana!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari