MELE COTOGNE E PATATE ..... I PASTI DI UNA VOLTA


ricette con mele cotogne
A casa dei miei nonni e sulla loro umile tavola secondo i racconti quotidiani di mia madre non mancava mai in questo periodo il piatto di stagione a base di mele cotogne.
Si mangiavano lesse e condite semplicemente con un po' di olio e sale oppure con patate e cipolle come quelle che vi propongo io naturalmente un po' rivisitate per renderle più appetibili alle bocche dei giorni nostri.
Sempre più convinta che vale la pena  rivalutare i cibi che un tempo hanno sfamato intere famiglie e sempre più convinta che l'umiltà e la semplicità siano ingredienti molto più  preziosi di tanti diamanti di questo tempo.



ricette con mele cotogne

Occorrono


  • 5 mele cotogne a pezzetti
  • 2 patate a pezzetti
  • 1 cipolla dorata tritata finemente
  • sale qb
  • olio di oliva 4 cucchiai
  • 1 bicchiere di acqua 


In una padella larga versate l'olio con la cipolla, fate appassire due minuti e aggiungete patate e mele cotogne, salate e lasciate stufare con l' acqua a fuoco basso e coperto.

ricette con mele cotogne

Commenti

  1. ma che curioso abbinamento... davvero lo devo provare... la cotogna la conosco solo come preparazione dolce .. ha tanta di quella peptina che si marmellatizza solo a guardarla XD... bella l'idea <3 bacione gioia del mio cuore <3<3<3

    RispondiElimina
  2. Hai davvero ragione sui sapori di una volta e spesso dimenticati sulle nostre tavole. Non conosco questo abbinamento, ma visto che la mela cotogna ben si presta a piatti salati non resta che provare!! Buona giornata!!

    RispondiElimina
  3. Sandra non conoscevo questa ricetta, mi piacciono le mele cotogne e ogni anno faccio qualcosa, la cotognata è la mia preferita, mi ricorda l'infanzia, v ricordate i cotognini della Zueg? io sì li adoravo e la faccio sempre, e anche la marmellata, ha un sapore la cotogna e un profumo stupendi, ma la tua ricetta mi è proprio nuova, la proverò...baci

    RispondiElimina
  4. Buongiorno!!! Ho dato una sbirciatina alle tue ricette e le trovo davvero interessanti...complimenti anche per come hai impostato il blog!
    Mi sono aggiunta ai tuoi lettori, così passerò spesso a commentare le tue ricette. Se ti va, passa anche nel mio blog.
    Ciaooo

    RispondiElimina
  5. ma dai, abbinamento particolare proprio per questo tutto da provare, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. io le uso insieme al forno con il maiale...da sole le voglio provare!!!

    RispondiElimina
  7. mi incuriosisce moltissimo l'abbinamento, devo trovare delle belle mele cotogne per sperimentare. un bacione

    RispondiElimina
  8. e qua mi spiazzi cara! io ho sempre utilizzato/mangiato le mele cotogne in preparazioni dolci ma mai ho pensato che potesse abbinarsi bene anche per piatti salati! Concordo con te, bisogna assolutamente rivalutare i piatti di "una volta" che erano più genuini! Buona giornata cara :-)

    RispondiElimina
  9. Sono sempre più convinta che dovremmo ritornare alle origini per riscoprire i spaori autentici! Non conoscevo questo abbinamento, davvero particolare! Grazie

    RispondiElimina
  10. Ciao! noi con le mele cotogne ci abbiamo fatto la marmellata, ma un secondo piatto, in abbinamento alle patate ci sembra un'idea altrettanto gustosa!
    eh si, uno di quei sapori che purtroppo si stanno perdendo...
    un bacione

    RispondiElimina
  11. mmm, ciao che bella ricetta. Trovo che le mele cotogne che anche io ho amato come te sin da bambina, siano poco apprezzate. Dalle mie parti si fa un'ottima marmellata, tipica e locale.
    Grazie per aver condiviso...ne farò tesoro.
    a presto
    fulvia

    RispondiElimina
  12. dimenticavo..da oggi ti seguo :-)

    RispondiElimina
  13. si, davvero curioso, ma m'ispira molto!

    RispondiElimina
  14. Bisosgna riscoprire e rivulutare le ricette di un tempo.Io apprezzo molto le ricette della tradizione. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  15. ciao chabb
    non parliamo di mele cotogne che ho finito 2 gg fa di fare marmellate a tutto spiano e poi ancora uva e poi anche io le olive che ho fatto come le hai fatte tu , ora sono in acqua a "spurgare" come si dice qui.
    Anche io adoro le ricette antiche e questa davvero non la conoscevo!!
    Se decido di postare la semplice ricetta della cotognata posso prendere in prestito la tua foto che mi garba tanto? Io ,nel marasma del "cucina e conserva" ho dimenticato di fotografarle...ed erano bellissime e profumatissime!!
    scusa il "pistolotto" ^_^
    baci maghè...

    RispondiElimina
  16. oppppps il mio commento è sparito con un salto..mah i misteri di bloggspot...
    ti stavo dicendo che non ho mai assaggiato le mele cotogne in versione salata. A dir la verità pensavo che servissero solo per fare la marmellata o le gelatine^^^
    Devo provvedere a questa lacuna...

    RispondiElimina
  17. Sapessi che rabbia, da queste parti le mele cotogne non si trovano! :(
    Mi consolerò immaginando il sapore del tuo delizioso piatto! :-)

    RispondiElimina
  18. ahhh non conooscevo mica le mele cotogne in preparazioni salate .. da assaggiare sicuramente!

    RispondiElimina
  19. un abbinamento insolito ma da provare! brava :) buon fine settimana!

    RispondiElimina
  20. Sapevo che sono ottime per le marmellate, non conoscevo questa ricetta, è davvero interessante!

    RispondiElimina
  21. I piatti di una volta...per me dovrebbero avere un premio speciale. Ho visto tutte le tue ricette con le cotogne...fantastiche!

    RispondiElimina
  22. Anch'io le ho sempre usate per fare cose dolci.....è da provare, grazie per condividere questi preziosi segreti del passato!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari