RAVIOLI DI RICOTTA E LIMONE - ABRUZZO MONTANO IN CAMPER II° PARTE


Dopo la prima tappa abruzzese sui Monti della Laga e dopo esserci rigenerati benissimo per via del clima fresco e della bellezza dei luoghi abbiamo riacceso i motori e puntato verso il parco regionale del Sirente - Velino arrivando ad Ovindoli passando per Celano.
Il nostro camper non è proprio un giovincello ma devo dire che si è comportato benissimo nei vari sali e scendi delle strade e stradine montane, in questi posti le vie di accesso sono abbastanza agevoli anche per chi come noi non ha proprio un mezzo nel fior fiore degli anni.
Parcheggiare non è difficile e anche lungo i laghi di Scanno e Barrea ci sono piazzole dove sostare e naturalmente i vari camping per chi non è abbastanza autonomo e desidera un soggiorno più lungo, certo se si arriva di Sabato o Domenica sarà un po' più dura.
Ovindoli ci era stata consigliata qualche tempo fa da alcuni camperisti ed avevano proprio ragione, il borgo è molto bello e dal punto più alto dove sventola bandiera italiana si può ammirare un bellissimo panorama con le cime che incontrano il blu e le nuvole che sembrano panna.



C'è un parcheggio per i camper che però nei giorni in cui siamo stati noi era occupato da un mercatino pieno di cianfrusaglie da dove difficilmente te ne vai a mani vuote, miele, propoli, formaggi e chincaglierie varie, insomma da fare il pieno. Abbiamo parcheggiato lungo la pineta e vicino ad un maneggio, posto tranquillissimo dove la notte si dorme che è una bellezza.
La cosa che più mi è piaciuta però di Ovindoli è stato di certo conoscere Patrizia del blog I dolci nella mente, carinissima e simpatica com'è nel mondo virtuale e mi ha fatto tanto piacere sentirmi dire ancora una volta quanto è buono il mio plum cake all'arancia e anche il suo racconto su come ha conosciuto il mio blog è stato davvero divertente .... sempre il Liga c'è di mezzo ^_^



Ovindoli

Abruzzo montano


Ecchiceeeeee

Abruzzo montano

Abruzzo montano Abruzzo montano

Quelle nuvole sulla nostra bandiera ......

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Pescasseroli una vera perla e i suoi formaggi che bontà, qui ho assaggiato per la prima volta lo yogurt di pecora, spettacolo ....
Info per i camperisti, nella zona degli impianti sportivi c'è un ampio parcheggio senza nessun servizio e solo per una sosta giornaliera ma ci sono molti camping in giro, nel paese è vietato parcheggiare ai camper, è l'unico posto dove abbiamo trovato questo tipo di divieto ....

Abruzzo montanoAbruzzo montano Abruzzo montano


Passo Godi 1630m. una meraviglia e che bel freddo lassù, consiglio ai camperisti di portare i piumoni qualora decidessero di passarci la notte

Abruzzo montano


Abruzzo montano

Oasi del cervo - Collerotondo Scanno

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Lago di Scanno 

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Lago di Barrea il più bello per me

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Abruzzo montano

to be continued ........ nel frattempo gustiamoci questi ravioli ;-)



Ingredienti:



  • 5 uova di varie dimensioni ( galline nostrane ^_^ )
  • 400g. di farina per pasta


per il ripieno



  • 400g. circa di ricotta mista freschissima
  • una generosa manciata di pecorino nostrano ( la quantità è in base al gusto )
  • la scorza grattugiata di un limone non trattato
per il condimento

  • sugo di pomodoro o burro e salvia



Impastate uova e farina la sera prima e lasciatela riposare in frigo.
La quantità di uova e farina dipende naturalmente dalla grandezza delle uova, se usate uova del super in genere vanno bene 100g. di farina per uovo.
In una terrina mescolate ricotta, formaggio e limone e amalgamate bene.
Tirate la sfoglia con il mattarello o nonna papera e mettete dei mezzi cucchiaini di composto ricoprendo con altra sfoglia, formate dei ravioli della forma che preferite ( io mezza luna visto il mio amore segreto ^^ ) e cuocete in acqua bollente ma ricordate di versarli a fiamma bassissima, l'acqua non deve bollire altrimenti si spaccano.
Condite con sugo di pomodoro e pecorino grattugiato.

Hasta la vista ....

Commenti

  1. bellissimo questo post,grazie per le bellissime foto e complimenti peri ravioli mmmm che fame ...ciao Chab ^_^

    RispondiElimina
  2. Che bella notizia che ci sarà anche una terza parte :) Così sarà meno dura aspettare ancora prima di tornare a casa.
    Quei ravioli accidenti mi mettono anche fame a metà pomeriggio! L'aroma del limone nel ripieno ci sta d'incanto.
    Un bacione e grazie per le bellissime foto

    RispondiElimina
  3. Che emozione tesoro mio esserci potute abbracciare veramente!! Davvvero un incontro di quelli che restano nel cuore, peccato sia stato solo per poco!!! Che dire del tuo post? Meraviglioso racconto e foto spettacolari...concordo con te sul lago di Barrea che trovo stupendo!!! Un bacio cara e spero di riabbracciarti al più presto!!

    P.S. Ravioli golosissimi!!!

    RispondiElimina
  4. Sandra che bellissimo reportage!!! Sono i posti che ci piace visitare a noi, tranquillità, aria buona e delizie gastronomiche, che c'è di meglio, scusa?? ^__*
    Deliziosissimi anche questi ravioli, con il limone, proprio da fare!! Brava!!
    Franci

    RispondiElimina
  5. Ma che belle che siete!!
    E che bello l'Abruzzo visto con i tuoi occhi ( te l'ho già detto!), concordo anche io preferisco il lago di Barrea rispetto a quello di Scanno, pur non essendo naturale.

    Il profumo di questi ravioli arriva fin qui!

    Al prossimo tour dell'Abruzzo ti consiglio Sulmona ;) oltre ai confetti ci sono anche io!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  6. Al passo godi ci son sempre stata d'inverno... d'estate invece sono stata ad Alfedena (con il campo scuola quando facevo l'educatrice... che bei ricordi!) anni fa...

    RispondiElimina
  7. che bei posti! è da tanto tempo che non vado in Abruzzo, vedere le tue foto mi ha fatto venir voglia di tornarci!

    fantastici anche i ravioli!!! gnam gnam

    ho appena scoprto il tuo blog casualmente, ora vado a sbirciarmi altre ricette e nel frattempo mi aggiungo ai lettori fissi! :)
    passa anche da me se ti va ;)
    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
  8. bellisssimo reportage! Adoro quesi posti...sono quelli di casa...non vicinissimo, ma i posti dove quando ero piccola la domenica andavamo a fare il pic nic con i miei!:D

    bel post!!! e la foto con Patry è bellissima, brave ragazze!

    RispondiElimina
  9. posti incantevoli e magnifiche foto, e dei ravioli ne vogliamo parlare? Sono da urlo!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Ma che che siete ragazze! Bellissimo reportage con delle foto meravigliose.
    Ottimi i ravioli , basta osservare la foto per capire quanto sono buoni. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  11. meraviglioso meraviglioso, meraviglioso!! tutto, sia ricetta che foto che riempiono gli occhi di posti puliti e tranquilli... che bello :)

    RispondiElimina
  12. Visioni magnifiche, spettacolari!!!
    E che dire di te e Patrizia?....siete bellissime!!!! :-))
    Dei ravioli poi...e che te lo dico affa'? :-D

    RispondiElimina
  13. mi piace questo reportage, foto bellissime...e che dire di questi ravioli??? sono golosissimi! :-)

    P.S. ma chi sono quelle due belle ragazze la?? :-)

    RispondiElimina
  14. Che bello vedere le foto dei luoghi che frequentavo da piccola con la mia famiglia nelle gite della domenica con lasagna e salsicce a seguito!!!
    Sono strafelice che il mio paese ti abbia accolto così gioiosamente!!!

    p.s. hai proprio ragione con le uova nostrane si fanno meraviglie!!!!! ^_^

    RispondiElimina
  15. Che bel piatto, lo mangerei anche a quest'ora :)

    RispondiElimina
  16. Stupendo reportage...stupende le ricette ed il tuo blog....complimenti veramente...

    RispondiElimina
  17. Ciao,

    Vogliamo presentarLe il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 62000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano specializzati in ricette di cucina. Inoltre abbiamo creato il Top blogs di ricette, dove può trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti, e dove Lei può anche aggiungere il Suo: http://www.ricercadiricette.it/top-blogs-di-ricette. Noi indicizziamo le sue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non deve preoccuparsi di nient’altro poiché tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Brasile, Spagna, Francia, Germania, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuole diventare un membro di questa grande famiglia?

    Ci può trovare anche su Facebook!

    Siamo a Sua disposizione!
    Andreu
    info@ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  18. beh..dopo questo bellissimo reportage e fantastiche immagini,mi sembra di esserci quasi stata, in questi postistupendi!!grazie,Sandra!!e complimenti per questi magnifici ravioliiiiiiiii;0))

    *siete meravigliose tu e Patrizia,nella foto*

    RispondiElimina
  19. splendore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. ciao, anche tu comperista come me? che piacere!!!!buona giornata

    RispondiElimina
  21. Bellissimo post e buonissima ricetta. Mi hai fatto venire fame! :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari