SEMIFREDDO AL CAFFE' AL PROFUMO DI ANISETTA PER IL CONTEST MELETTI




L' Anisetta Meletti è un liquore  a base di anice tipicamente marchigiano e precisamente ascolano molto usato nei dolci ma anche come correzione al caffè. Vi invito se siete dalle mie parti a visitare Ascoli Piceno bellissima città e naturalmente non dovete perdervi lo storico Caffè Meletti, una vera perla.



Ho realizzato questo semifreddo per partecipare al contest Meletti di Dolci.it e naturalmente vi invito a leggere la mia ricetta qui dopodichè se sarà di vostro gradimento e avrete voglia di farlo potete votarla cliccando semplicemente sul MI PIACE.




Ingredienti
per la meringa all'italiana
60g. di albumi
120g. di zucchero semolato
qualche goccia di limone
acqua qb
Procedimento
Montare con le fruste gli albumi a neve e nel frattempo in un pentolino mettete lo zucchero con il limone e coprite appena con acqua lasciando arrivare a 120° e se non avete un termometro lo sciroppo sarà pronto quando iniziano le prime bollicine. Versare questo scriroppo caldo sugli albumi mentre montano e a filo lasciando montare ancora fino al raffreddamento. La meringa può essere conservata in freezer e usata al momento perchè non congela.

Per la bagna all'Anisetta Meletti
100g. di acqua
50g. di zucchero semolato
4 cucchiai di Anisetta Meletti

ProcedimentoIn un pentolino fate bollire l'acqua con lo zucchero per qualche minuto, spegnete il fuoco e quando sarà raffreddato aggiungete l'Anisetta Meletti.

Per il semifreddo 
200g. di meringa all'italiana
200g. di panna da montare zuccherata
1 cucchiaio colmo di caffè solubile
pan di spagna qb
bagna all'anisetta Meletti
100g. di cioccolato bianco
30g. di granella di nocciole

ProcedimentoNella planetaria sciogliete il caffè solubile con la panna e montate, incorporate delicatamente la meringa all'italiana e ponete in freezer per 15 minuti. Foderate uno stampo da plum cake con pellicola trasparente oppure utilizzate uno stampo al silicone, riempitelo con il composto al caffè e livellate bene ripondendo di nuovo in freezer. Tagliate il pan di spagna in un rettangolo di 1/2 cm che dovrà essere della stessa misura dello stampo, bagnatelo bene con la bagna all'Anisetta e ponetelo sopra il composto come a coprire lo stampo. Lasciate in freezer tutta la notte. Sciogliete il cioccolato bianco al microonde a 600° per 2 minuti, mescolate bene fino a farlo diventare crema e aggiungete le nocciole, sformate il semifreddo, ponetelo nel piatto da portata e decoratelo con la crema al cioccolato bianco. Lasciate un po' fermare la copertura tenendolo in freezer qualche minuto e servite.

Vi ringrazio in anticipo e vi auguro uno strepitoso week end.

Chabb

Commenti

  1. conosco bene l'anisetta! pensa che al meletti ci ho festeggiato la mia laurea! buonissimoooo!

    RispondiElimina
  2. Ciao,
    non conosco l'anisetta ma questo semifreddo al caffè è invitante adesso grazie al tuo post, ho un ingrediente in più nella mia dispensa.
    Ben fatto.
    Ciao Guerino

    RispondiElimina
  3. chissà che bontà...bravissima!

    RispondiElimina
  4. Io sono nata ad Ascoli, è una città meravigliosa e piazza del Popolo col caffè Meletti è indimenticabile!!!

    RispondiElimina
  5. una ricetta molto originale, mi piace !

    RispondiElimina
  6. Trovo che questo dolce sia veramente gustoso e originale, complimenti!

    RispondiElimina
  7. Slurp!!!!!!!!!!! bellissimo Chab....un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  8. sarà spettacolare questo dolce, l'anice mi piace tantissimo

    RispondiElimina
  9. Immagino il profumino di questo liquore come il "sassolino" che usiamo in Emilia. Perfetto per i dolci al caffè e non solo,certo con questo caldo è il dolce perfetto!

    Donatella

    RispondiElimina
  10. Che golosità! Caffè e anice un ottimo binomio! Ho votato la tua ricetta, in bocca al lupo! :)

    RispondiElimina
  11. un'infinita golosità alla quale è impossibile resistereeeeeeee!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. Ottimo semifreddo......ideale in questo periodo....

    RispondiElimina
  13. Che bella ascoli piceno! Ci sono stata 3 anni fa e mi è piaciuta tantissimo: la piazza su cui affaccia il caffè meletti ha l'aspetto di un salotto, bella e accogliente sia di giorno sia soprattutto con le luci della sera.
    Un'amica mi aveva consigliato di scendere anche a vedere...i bagni del caffè meletti e infatti sono rimasta colpita da quel lavandino incastonato nei resti di parti antiche della città, tanto da averlo fotografato! Da quel viaggio abbiamo riportato indietro appunto una bottiglia di anisetta, che purtroppo ora è finita, ma con l'ultimo residuo ci avevo fatto dei biscotti che ancora devo pubblicare nel mio blog. Leggendo questo tuo post avevo pensato di partecipare anche io al contest della meletti ma non si tratta propriamente di una ricetta estiva...in ogni caso, prima o poi dovrò tornare ad ascoli per prendere un'altra bottiglia e poter realizzare questo tuo semifreddo che mi sembra davvero squisito!
    Baci buona giornata

    RispondiElimina
  14. Fresca ricetta!!!!!!! e col caldo di questi giorni ci sta alla grande ;)

    RispondiElimina
  15. Mamma mia che bonta'!!! Cara colgo l' occasione per invitarti alla mia raccolta sulla macedonia. Sarei felice se partecipassi. Baci.
    http://dolciarmonie.blogspot.it/2012/06/chiamo-tutti-raccolta.html

    RispondiElimina
  16. Una vera delizia!! Ricetta perfetta per l'estate. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  17. Adoro i dolci al caffè e pure l'anice, ottimo sposalizio per queso semifreddo golosissimo! Brava!!!

    RispondiElimina
  18. Votato immediatamente!!!!...la tua ricetta merita assolutamente! :-))

    RispondiElimina
  19. fracassona, qua mi ci butto a pesce!!!
    il liga ha cambiato la residenza,eh??
    bacio

    RispondiElimina
  20. votata anch'io,dev'essere buonissima...che peccato sono stata ad Ascoli,ma non sapevo di questo Caffe'...peccato ...un bacione ^_^

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari