POLENTA E SALSICCIA - I piatti che scaldano




Mi succede sempre che nonostante i tanti libri di cucina che ho appoggiati ovunque dentro casa, quelli che amo sfogliare sempre come per cercare qualcosa che mi riporti magari indietro nel tempo sono sicuramente i ricettari della cucina Marchigiana.. Ci trovo piatti che neanche immaginavo, gustosi nella loro semplicità e capaci di risvegliare ricordi che poi ti regalano un sorriso di quelli ....



Forse non sai quel che darei perché tu sia felice
Piangi lacrime di aria 
Lacrime invisibili che solo gli angeli
san portar via
Ma cambierà stagione
ci saranno nuove rose
E ci sarà dentro di te e al di là dell'orizzonte
una piccola poesia 
Ci sarà forse esiste già al di là dell'orizzonte
una poesia anche per te ....... Elisa



Questo è uno dei tanti tipi di polenta che usiamo fare da queste parti e che in un inverno come quello che stiamo vivendo ci sta troppo bene come del resto ci cascherebbe a pennello anche questa e perché no quest'altra !!!



Con questa ricetta partecipo al contest di Vale del blog Tina in cucina perché questo è uno di quei piatti che ricorda la spensieratezza e la felicità che può provare un bambino ad aspettare quel giorno speciale ....






Ingredienti

per la polenta
  • 320gr. di farina per polenta fioretto
  • 1.5 lt di acqua fredda
  • sale qb

per il sugo

  • 4 salsicce
  • 2 pezzi di carne da sugo con osso
  • 1 bicchiere di vino rosso 
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • sale qb
  • olio qb
  • 3 bottiglie di Salsa di cieligino Agromonte da 33cl
  • acqua necessaria per ammorbidire la salsa


Per la salsa

In una pentola scaldate qualche cucchiaio di olio, calate la cipolla, la carota, le salsicce e la carne, rosolate qualche minuto e sfumate con il vino. Versate il pomodoro e salate lasciando cuocere per un'ora fino a che sarà ben addensato.

In una pentola a bordi alti ponete l'acqua e a pioggia versate la farina per polenta e il sale, portate a bollore e cuocete per circa 40 minuti.

Impiattate e condite con il sugo e le salsicce a fette, aggiungete parmigiano o pecorino a volontà e se vi piace.

Commenti

  1. Sandra cara... col freddo che sta facendo mi servirebbe proprio un piatto che scalda! Ma che è la Siberia?!?!?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tizi oggi è tremendo, nevica da ieri sera ma solo nel pomeriggio ne sarà venuta giù 20-30cm e continua a bufera, uff!!!

      Elimina
  2. Sì sì, mi ci vuole generosa ed abbondante, corro anche il rischio d'ustione....polenta tutta la vita....a me!!!

    RispondiElimina
  3. fantastica! con questo freddo è quello che ci vuole! prendo la macchina e arrivooo

    RispondiElimina
  4. siiiiiiiiiiiiiiiii
    ciao chabb
    ho deciso: sarà la nostra cena di domani!! ^____^
    qui niente neve(per fortuna) ma freddo si e quindi la polenta ci sta!!!!
    ho sentito nella tua regione.....:((((.....e da te?
    smuackkkkkkkkkkkkkkkkkkkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fernyyyyy aiutooooo siamo sommersi che bello che mi pensi quando vedi il TG <3 ti lovvo !!!
      Domani ti aggiorno ma ho paura che se nevica così non sapro' con cosa connettermi ^^

      Elimina
  5. super buonissimaaaaaaaaaa!!!!

    RispondiElimina
  6. buonaaaaa!! e poi è l'ideale in questi giorni freddi!! ;-D

    RispondiElimina
  7. si fracassona, con l'altra neve che è caduta la notte scorsa, poi....
    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. è un piatto che ha molti cugini in tutte le regioni italiane... e che è di un buono da paura........... brava Sandra... il piattino per me l'hai tenuto al caldo vero?? XDXD

    RispondiElimina
  9. Sa di buono questa polent....
    ciao francesca

    RispondiElimina
  10. davvero un piatto scaldacuore!

    RispondiElimina
  11. l'ho preparats per oggi a pranzo...perfetta con le temperature polari di questi giorni!

    RispondiElimina
  12. se non ci fosse la neve arriverei lì e ti obbligherei a farmi questa delizia!

    RispondiElimina
  13. UNA VERA DELIZIA............

    RispondiElimina
  14. mia mamma la fa spesso con le salsicce! ottima!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari