giovedì 24 giugno 2010

Io e la focaccia barese, amore a prima vista


Che dire in questo post, penso che le foto parlino da sole, ho scoperto il blog di Cannelle su FaceBook e sono rimasta folgorata da questa focaccia, poi leggendo sono praticamente stata rapita. Non è tanto per l'impasto in se che prevede solo l'utilizzo della patata
ma è per il condimento usato prima della cottura che prevede l'utilizzo anche del liquido che i pomodorini rilasciano e per il mezzo bicchiere di acqua versato sopra la focaccia appena uscita dal forno. Questo mi ha incuriosito tantissimo e mi sono messa subito all'opera e devo anche dire con un risultato che mi ha soddisfatta in pieno.



Riguardo al procedimento vi rimando qui perchè il blog di Cannelle merita e lei spiega e racconta benissimo tutto quanto.



Attori protagonisti


Per l'impasto:

300 gr di farina 00 (io ho fatto metà OO e metà semola di grano duro )
1 patata media di 150 gr circa, lessata e schiacciata
200 gr di acqua tiepida
10 gr. di lievito di birra fresco o 4gr. di quello secco
2 cucchiai di olio evo
1/2 cucchiaio raso di sale
1 cucchiaino di zucchero




Condimento:

pomodorini ciliegini
una manciata di olive, io ho usato quelle di Gaeta
Origano
Olio evo
Sale
Liquido dei pomodorini
Mezzo bicchiere di acqua