I VINCISGRASSI


Queste lasagne, monumento della cucina marchigiana, si differenziano dalle altre per l'utilizzo nel sugo di condimento delle rigaglie di pollo che danno quel tocco speciale.

E' un piatto tipicamente maceratese, e sulla storia del nome ci sono varie teorie ma niente di certo.

Nelle Marche si mangiano nei periodi festivi e in particolare da noi i Vincisgrassi vengono consumati il Martedi' grasso in occasione del Carnevale quale piatto sostanzioso prima della quaresima.




Io non ho una ricetta precisa da postare perchè ormai è un piatto che conosco a memoria e vado come si dice " a naso ", quindi vi dico come ho fatto l'ultima volta. Piu' o meno pero'!!!!!
Per la pasta naturalmente si possono usare le sfoglie all'uovo pronte o farle in casa ( molto meglio ) con 100gr. di farina di semola di grano per ogni uovo.



Per il sugo ho usato circa 250gr. di macinata mista e 200gr. di rigaglie di pollo con 200gr. di fegatini di pollo, una fetta di pancetta grassa o meglio ancora del buon lardo di maiale, olio, carota, sedano e cipolla tritati finemente, salsa di pomodoro e un po' di brodo, chiodo di garofano.



Procedimento:
mettere in una casseruola l'olio con il trito di verdure, la pancetta o lardo a dadini facendo rosolare, aggiungere le rigaglie e la carne macinata, il chiodo di garofano poi la salsa di pomodoro e il brodo per allungare. Cuocere per 2 ore a fiamma bassa e mezz'ora prima della fine cottura aggiungete i fegatini di pollo a pezzetti. Regolare di sale e spegnere il fuoco.
Si dovrebbero mettere anche funghi secchi ma io non li metto mai.


Preparare una besciamella e poi condire come le altre lasagne aggiungendo anche del parmigiano, nell'ultimo strato non mettere besciamella ma solo sugo in modo che si formi quella bella crosta scura.
Cuocere in forno caldo a 200°

Partecipo al contest di Laura in cucina 




Commenti

  1. favolosi!!!! complimenti!! i tuoi vincisgrassi sono stupendi!!
    io l'ultimo dell'anno ho fatto le lasagne per 20 persone ero diventata una lasagna avevo la sfoglia dappertutto!! Però ne è valsa la pena!! bacioni
    catia

    RispondiElimina
  2. Bella questa ricetta dalla tradizione!!!
    quelle che piacciono a me....storia di gente e posti!
    e me la mangerei pure....dev'essere buonissima!!!

    ciao

    Terry

    RispondiElimina
  3. sono deliziose!! non le ho mai mangiate ma sembrano stupende e con un tocco in più rispetto alle tradizionali! un bacio!

    RispondiElimina
  4. La lasagna è il mio primo preferito.
    Poi io mangio solo carne bianca..quindi direi che le hai fatte proprio per me!hi,hi,hi!

    Sono un'autentica goduria!

    Grande Chabba... come sempreee!!!!

    RispondiElimina
  5. @ Katty lo sai che questo è il nostro piatto forte, mette tutti d'accordo!! Baci.

    @ Terry io sono molto attaccata ai piatti della mia zona, e li porto con me da quando ero piccola. Grazie.

    @ Roberta ti giuro che sono una favola ma non perchè le ho fatte io, parlo proprio del piatto che in se racchiude un sacco di profumi.

    @ Luisa grazie, quando verrai a trovarmi ti faro' un piatto di queste!!!

    RispondiElimina
  6. Che buoneee!!! Ma come, dopo una sfilata di feste (e ancora non abbiamo finito), te ne esci con le lasagne???? Ingorda!!!!!!! ;-))
    Franci

    RispondiElimina
  7. Franci lo sai che non si finisce mai!!!!!!!
    Poi non ho mica finito!!! ah!!ah!!

    Baci tesoro.

    RispondiElimina
  8. chabolina.....ma mi vuoi vedere morta!!! sono qui, ingozzata di ciauscolo, pane e pristingo e tu mi fai vedere anche queste???
    assassina!!

    RispondiElimina
  9. SiSiSi, i vincisgrassi li conosco eccome!!!Mia madre è di POrto San Giorgio e anche lì si fanno!!!!Ottima ricetta, bravissima
    UN ABBRACCIO e BUONA EPIFANIA

    RispondiElimina
  10. Ma che nome curioso :-)
    Da piccola quando mammina preparava le lasagne, era festa due volte!
    Le tue sono da sballo!
    Che bontà...
    bacioni

    RispondiElimina
  11. Wow ho appena fato colazione, ma vedendo le tue foto mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!!
    baci e Buona Befana!!!
    cristina

    RispondiElimina
  12. Mi viene una fame questa lasagne ha una bella faccia. bUONA BEFANA cLEMENTINA

    RispondiElimina
  13. che originali... l'uso dei fegatini deve essere davvero saporito... i veri cultori del ragù dicono che un po' di fegatini sono indispensabili per il sapore... quindi!!! Complimenti

    RispondiElimina
  14. ottimo chabb........... visto che spesso faccio la lasagna e la congelo così mio figlio trova le cose già pronte al ritorno dalla scuola, la prossima volta faccio questa che di scuro sarà fantastica... poi metterò le foto e tu mi dirai, ok? s-biao (questo è il nuovo miagolìo del 2010 :-)) ) Inoltre conosci la mia passione per le ricette della tradizione, perciò questa è proprio il top per me..... gazie per averla postata!!

    RispondiElimina
  15. Complimenti per il blog e per le saporite e deliziose lasagne! Un caro saluto

    RispondiElimina
  16. sai che faccio ti vengo a trovare nel periodo del carnevale..ahahaah spero non ti scocci a prepararle anche per me ahahahaha baci e ammazza che piatto!!!!

    RispondiElimina
  17. buonissimi...mi ricordo che quando abbiamo studiato la gastronomia delle marche e dell'abbruzzo abbiamo fatto i vincisgrassi e dato che il giorno prima avevamo cucinato l'anatra e piccioni abbiamo usato le rigaglie di qst e mi ricordo che le lasagne avevano un sapore fenomenale, altro che ragù semplice di carne magra!!!!!una vera esplosione di sapori!!!!bacio

    RispondiElimina
  18. GRAZIEEEEE!!!
    hai messo il mio libro nel tuo blog.
    Rgazza mia non so proprio come ringraziarti.

    Ho trovato..mangerò tutte le tue lasagne!!!!

    ciao chabbuccetta!!!!

    RispondiElimina
  19. Che bontà, la quarisima può durare anche 60 giorni, dopo aver gustato questa delizia!!

    RispondiElimina
  20. Toste queste lasagne! ma ammettiamo che mettono una fame!!!
    eh si..proprio per prepararsi alla quaresima ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  21. Un benvenuto ai nuovi lettori e grazie davvero per passare a casa mia!!!
    Bacioni a tutti.

    RispondiElimina
  22. Ciao Chabbinaaaaa.... come stai??
    Augurissimi per tutto cara e complimenti per le lasagne... potrei morire ora davanti a questa meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  23. Une version d'un plat de lasagnes qui me plait.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  24. un trionfo davvero... bravissima <3

    RispondiElimina
  25. Grazie mille ...è perfetta anche io sono di origine marchigiana,di Urbino!
    Sto cercando tutte le ricette un po' insolite...
    saluti e buona serata lauraincucina

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari