NON LE SOLITE VERDURE "LA CAPONATA DI PATATE"

Dopo aver provato la caponata siciliana di Lunanerazzurra ( e già il nome è una garanzia ), mi sono innamorata di questo modo di cuocere le verdure!!!
Trovo l'agrodolce veramente gustoso e poi siccome dalle mie parti non si usa moltissimo è stato un successo anche per la mia famiglia!!!
E' molto buona consumata fredda!!

VI SERVIRANNO QUESTI INGREDIENTI:

400gr. di patate a tocchetti

4 - 5 pomodori maturi e sodi spellati e privati dai semi

1 costa di sedano

2 cucchiai di capperi dissalati

1 cipolla ( io ho usato quella di Tropea )

1 dl di olio di oliva extravergine

1/2 bicchiere di aceto di vino bianco ( io uso quello di campagna piuttosto forte )

1 cucchiaio di zucchero

100gr. di olive verdi denocciolate

sale e pepe

Immergete le patate in acqua fredda per 5 minuti e poi scolatele e cuocetele in padella con metà olio a fuoco vivo per farle croccanti e mettere da parte. Fate a tocchetti tutte le altre verdure. In una padella mettete l'altra meta' di olio con la cipolla, pomodoro e il sedano, salate e pepate e cuocete per 15 minuti. Aggiungere il resto insieme alle patate con l'aceto e lo zucchero e fate sfumare bene per 5-10 minuti, regolate di sapore e servite.

Commenti

  1. già mi intrigava la caponata classica....e se non mi sbrigo a farla mi sa che rimando all'anno prossimo......ma anche questa ha il suo bel perchè!!!!!
    deve essere ottima....brava chabett!!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Daulet!! Falla subito ci sono ancora buone melanzane e peperoni!! Ciao!

    RispondiElimina
  3. Hey ma grazie!!! Sono onorata dalle tue parole! Non l'ho mai provata con le patate e mi sa che la proverò certamente, anche perchè io, come si dice dalle mie parti, sono una "patatara", ovvero amo le patate anche più della carne e di qualunque altro piatto!
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. Grazie del passaggio, provala e mi dirai!!

    RispondiElimina
  5. QUESTA LA PROVO....SOLITAMENTE LA FACCIO CON LE MELANZANE, I CARCIOFI O I PEPERONI, MAI COSI'....BRAVISSIMA

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari