domenica 3 marzo 2013

TORTA AL MIELE RIPIENA CON PERE E NOCI




Passeggiare sulla spiaggia accompagnata dall'aria frizzante di Marzo è una delle cose che mi piace di più fare e ieri ho approfittato alla grande.
Il mare agitatissimo e le onde che prendevano a schiaffi gli scogli erano uno spettacolo però con me l'amica reflex non c'era, era impegnata altrove ma vi assicuro che con il sole pomeridiano l'effetto era straordinario.
Anche oggi Marzo si sta facendo riconoscere, matto come sempre, stamattina si stava benissimo, clima mite e un sole timido poi di colpo aria fredda che ti fa desiderare il caminetto acceso e una cioccolata calda magari accompagnata da una fetta di questa torta alle pere che non è niente male.

Un impasto poco dolce perché a casa mia piace cosi' e con olio di semi di mais perché con quello di oliva non mi aveva convinta per niente; poi ottima per riciclare frutta e non solo visto che il ripieno può essere variato a piacimento.
Nell'impasto ho utilizzato soltanto il miele e niente zucchero (solo un po' in superficie) anzi approfitto di questo post per ringraziare la Rigoni di Asiago, per la nuova dolce fornitura.





Ingredienti





  • una grossa pera Abate
  • cannella
  • 15 noci
  • 15 amaretti





Sulla tavola di legno setacciate la farina e il lievito e fate la fontana, aggiungete le uova con il limone e l'olio e iniziate a mescolare aggiungendo il miele.
Formate una palla e fatela riposare il tempo di pulire la pera,  tagliarla a tocchetti e aromatizzarla con un pizzico di cannella.
Stendete con le mani in uno stampo imburrato o coperto da carta forno almeno 2/3 della pasta, copritela con la pera, gli amaretti sbriciolati e le noci a pezzetti. Ricoprite con la restante pasta e guarnite con un po' di zucchero semolato.
Infornate a 180° per una mezz'ora ( dipenderà dal forno il tempo di cottura ).


ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail