sabato 4 febbraio 2012

PIZZA TIME - Qui da noi è sempre TIME ^^



In questi giorni di gelo e tempesta se in casa c'è una notevole scorta di farina e lievito hai tutto il tempo per fare tutte le prove del mondo.
Sapevo con certezza che il mais migliorava l'impasto e di molto soprattutto se la pizza che si intende fare è quella bella alta tipo focaccia e cotta con il forno tradizionale ma io sono peggio di San Tommaso e nonostante il prof me lo avesse ripetuto a gogo non avevo ancora ceduto.
Morbida e friabile allo stesso tempo come piace a noi. Ma quale sarà quella che non piace a noi !!

In ordine di apparizione da sinistra vi presento:





  1. Stracchino e spalletta
  2. Mozzarella fresca e tonno
  3. Pomodoro e aggiughe


Ingredienti


  • 800gr. di farina O
  • 200gr. di farina di mais fioretto
  • 500gr. di acqua 
  • 10gr. di lievito di birra fresco
  • 50gr. di olio di oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 15gr. di sale


Sulla tavola mescolate bene le due farine, fate la fontana e aggiungete l'acqua con il lievito iniziando ad impastare con una forchetta, via via mettete l'olio e lo zucchero continuando con le mani e per ultimo incorporate il magico sale. 
Lavorate bene la pasta per 10 minuti poi coprite con pellicola fino al raddoppio di volume.
Fate le porzioni in base alle teglie che userete, io per una teglia da 32 di diametro ho usato quasi 500gr. di impasto. Lasciate crescere per almeno 2 ore e mezza o comunque fino a che non saranno cresciute abbastanza.
Condite a piacere e cuocete in forno a 200° fino a cottura.

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail