lunedì 22 novembre 2010

IL CHICHIRIPIENO, UNA FOCACCIA ANTICHISSIMA


Chichi' o Chichiripieno  è una tipicità di Offida una bellissima cittadina dell'ascolano famosa per i suoi vini, Pecorino, Passerina e Rosso Piceno e anche per il suo carnevale. Chi si trova a passare le vacanze nelle Marche deve assolutamente andare a visitarla,  da quelle parti si mangia troppo bene e il centro storico con  le sue mura merita davvero.

Il Chichì è una  focaccia ripiena molto semplice da fare in casa, potete utilizzare l'impasto del pane o della vostra pizza, deve essere stesa molto sottile e naturalmente con le manine. Io uso la mia ricetta della pizza ma voi fate come meglio credete. Il ripieno è una favola, ci sono peperoni gialli e rossi, olive verdi, capperi, alici, tonno e carciofi, questa focaccia sembra abbia origini antichissime e mediorientali, ogni anno dal 1968 ad Offida c'è la sagra del Chichiripieno ogni prima domenica di Agosto.



Per la focaccia fate come volete, io ho usato questa dose con lievitazione 5-6 ore
temperatura ambiente 18°

700gr. di farina O
350gr. di acqua a 21°
4gr. di lievito secco 10gr. di fresco
50gr. di olio extravergine di oliva
15 gr. di sale

Impastare per 15 minuti, lasciare riposare l'impasto per 20 minuti e poi fare 6 palline di uguale peso, circa 190gr. ognuna, coprire e lasciare lievitare a temperatura ambiente e coperte.

Per la farcia
200gr. di peperoni dolci rossi e gialli sott'olio o sott'aceto
3 alici sotto sale pulite e lavate
1 cucchiaio di capperi sotto sale ben lavati
150gr. di olive verdi
150gr. di carciofini sott'olio
200gr. di tonno

Mettere tutto nel robot per avere una crema da spalmare. 



Stendere i 6 dischi di pasta e su tre mettere il ripieno, con gli altri ricoprire e saldare bene i bordi, bucherellare la superficie e oliare, infornare al massimo fino a doratura.

Partecipo al contest raccolta di Laura in cucina 


ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail