giovedì 12 febbraio 2015

ARANCINI DI CARNEVALE AL FORNO


ricetta arancini di carnevale

                                                                    PIATTINO POLOPLAST


Questo post lo stanno aspettando da oggi pomeriggio quando ho pubblicato le prime foto su faccialibro, ma si sa che per sistemare fotografie e post ci vuole tempo e io poi che amo il cazzeggio selvaggio mi perdo sempre nei vicoli della rete e perdo tempo.
Ora però sono qua a riportarvi la preparazione di questi arancini di Carnevale che non sono altro che le famose puttanelle di mia suocera un po' rivisitate per adattarle al forno.
Lo so il nome è tutto un programma ma da quelle parti si chiamano così e non chiedetemi il perché.
Non avevo voglia di mettermi a friggere neanche a pagamento ma oggi è il mio giorno visto che il blog si chiama così proprio con riferimento al Giovedì grasso e allora la vocina mi ha consigliato di fare la versione "light" dei mitici arancini ..... ssseeeee!!!
Vi ricordo che se volete provare le fichette marchigiane fritte e molto simili agli arancini potete visitare la pagina dedicata.



ricetta arancini di carneval

ARANCINI DI CARNEVALE AL FORNO

Ingredienti


  • 2 uova medie
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 80 g di latte 
  • 1 cucchiaio di mistrà o liquore all'anice mescolato a un cucchiaio di farina 
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 300 g di farina OO Molino Orsili





  • 3 arance non trattate
  • 3 limoni non trattati
  • 180 g di zucchero semolato





come si fanno gli arancini di carnevale al forno


Sulla tavola di legno fare una fontana con la farina, nel centro mettete le uova con l'olio e il lievito sciolto nel latte.
Iniziate a incorporare la farina insieme al composto al mistrà ( serve per non far cuocere le uova con il liquore, l'ho letto in un libro ).
L'impasto dovrà essere morbido ma non appiccicoso.
Lasciate raddoppiare di volume nella ciotola coperta da pellicola poi stendete in un rettangolo sottile tipo sfoglia della pasta all'uovo.
Cospargete la superficie con la buccia grattugiata di arance e limoni e con lo zucchero.
Arrotolate dal lato lungo e tagliate delle girelle di un cm circa.
Sistematele in una teglia da forno coperta di carta forno e fatele lievitare per una mezz'ora poi infornate a 180° per 25-30 minuti,
Appena sfornate con delle pinze trasferitele su un piatto da portata altrimenti la carta forno si attaccherà per via dello zucchero caramellato.

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail