giovedì 9 ottobre 2014

PORRI E PATATE PER UN CONTORNO COI FIOCCHI



                                   BICCHIERINO POLOPLAST



Giorni di fuoco nel vero senso della parola, il pc è di nuovo schiattato e devo approfittare per postare quando i ragazzi non ci sono ( mi frego il loro :D ), ho ancora scatoloni pieni da sistemare e la voglia di buttare tutto è sempre più forte ma soprattutto fa un caldo fighissimo per essere Ottobre che si gira in manica corta e si cena con le finestre aperte al chiaro di luna.
Ieri sera la luna ci ha regalato un quadro naturale fenomenale, accompagnata da qualche nuvola qua e là ha lasciato tutti a bocca aperta che poi si è chiusa quando ho messo in tavola questa patate con i porri.
Lo so che ho ammazzato la poesia :D

Buona giornata amici del fracasso e che il sorriso sia con voi!




Sono senza sigarette e la ruggine mi assale 
il mio "alibi" è altrove tra le braccia di un tale. 
Sono qui per un disguido ma il nemico non la beve 
sono pronto alla fuga ma nessuno mi insegue. 

Effetti stroboscopici del destino 
sul cuore nudo e crudo della città. 
La vita è come un party d'alta moda 
che ti vende all'orecchio ogni sorta di volgarità. - Le bionde sono tinte S.Caputo -





Ingredienti


  • 1 porro
  • 2 patate
  • prezzemolo qb
  • sale
  • olio di oliva 4 cucchiai




Pulite il porro e tagliate a rondelline sottili, pelate le patate e fatele a fettine.
In una padella versate l'olio e unite il porro, fate cuocere per cinque minuti poi unite le patate e coprite lasciando cuocere a fiamma bassa per circa un quarto d'ora circa, salate, unite il prezzemolo e servite.


ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail