mercoledì 14 maggio 2014

LI CUCCIULITTI O LUMACHINE DI MARE


LI CUCCIULITTI O LUMACHINE DI MARE




Un piatto di quelli che in casa Chabbauss piace moltissimo agli uomini, noi femmine preferiamo farci la scarpetta con il pane in quel buon sughetto che sa tanto di finocchietto selvatico.
Io poi con le lumache in genere ho un pessimo rapporto, proprio non ce la faccio a farmele piacere in qualsiasi modo ma devo dire che quelle di mare e in particolare i cucciulitti ( come li chiamiamo qui ) riesco almeno ad assaggiarli.
Come al solito vado di corsa e dato che fuori è inverno pieno e il cielo è nero e minaccioso vi lascio qualcosa per sognare un po', il nostro mare e la nostra bella regione, le Marche ... hasta la vista !!!




IMG_9861
PIATTI POLOPLAST







IMG_9860
PIATTI POLOPLAST

INGREDENTI


  • kg 1,600 di lumachine di mare fresche
  • sale
  • pomodoro circa un bicchiere
  • erbe aromatiche di ogni tipo, origano, maggiorana, menta, prezzemolo, finocchietto selvatico, le punte fresche di rosmarino, tutto tritato finemente
  • peperoncino
  • olio extravergine di oliva 6-7 cucchiai circa
  • mezza cipolla dorata tritata finemente
  • due spicchi di aglio tritati finemente

  • vino bianco mezzo bicchiere circa




Salate i cucciulitti e lasciateli per almeno tre o quattro ore fino a che escono dal guscio e si spurgano.
Sciacquateli bene sotto l'acqua fredda e lessateli fino a che non tornano a galla poi togliete la pellicina.
In una pentola alta mettete l'olio con aglio e cipolla poi unite tutte le erbe aromatiche tritate finemente e mi raccomando, il finocchietto deve prevalere sulle altre, unite i cucciulitti, sfumate col vino bianco e unite il pomodoro, coprite e lasciate cuocere per circa 40 minuti dal bollore, a fiamma bassa.
Non aggiungete acqua.
Regolate di sale e peperoncino, servite caldissimi con bruschettine di pane casareccio.



IMG_9859

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail