giovedì 2 gennaio 2014

LA TORTA DI ROSE CON CIOCCOLATO E SCRUCCHIATA


IMG_8525_Fotor

Lo avevo anticipato nel mio intervento a Radio Fermo Uno del 31 mattina che la prima ricetta del 2014 sarebbe stata un bel lievitato per la colazione e così eccomi qua con questa torta di rose dolce che ho realizzato con un impasto a base di albumi riciclati dalle varie preparazioni natalizie e con un ripieno goloso quasi quasi riciclato ugualmente visto che mandorle e cioccolato erano lì nella dispensa in attesa.
Ad arricchire il mix di frutta secca e cioccolato ci ha pensato la scrucchiata, una marmellata d'uva abruzzese regalata dalla mia sorellissima che ormai conosce troppo bene me e i miei gusti.
L'idea di usare gli albumi per i lievitati l'ho avuta dal blog  La pancia del lupo dove avevo visto delle bellissime brioches realizzate appunto con gli albumi, ho cambiato la ricetta perché l'ho realizzata con ciò che avevo in frigo, scartando la manitoba ma utilizzando un mix di O e OO, impastando non solo con latte ma anche con acqua insomma come al solito stravolgendo un po' le cose.
Con la stessa ricetta ho anche realizzato una torta di rose alla crema di cacao che presto vi presenterò.

Hasta la vista !!!



IMG_8521_Fotor

INGREDIENTI


  • 95 g. di albumi
  • 60 g. di latte
  • 90 g. di acqua tiepida
  • 15 g. di lievito di birra fresco
  • 70 g. di burro morbido
  • 100 g. di zucchero semolato
  • 250 g. di farina O
  • 240 g. di farina  OO
  • buccia di 1/2 arancia
  • un barattolo di scrucchiata
  • cioccolato fondente tritato qb
  • mandorle tritate non tostate qb




Sulla tavola mettete la farina a fontana, al centro sciogliete il lievito con acqua e latte, aggiungete lo zucchero e la buccia di arancia poi iniziate a impastare , poco prima aver inserito tutta la farina unite il burro morbido continuando a impastare fino ad avere un panetto compatto.
Lasciate riposare per 15 minuti poi impastate di nuovo formando una palla liscia che lascerete lievitare fino al raddoppio in una ciotola con pellicola e in luogo tiepido ( io in forno ).
Create un rettangolo 42 x 33 cospargete di scrucchiata e cioccolato fondente a pezzetti poi arrotolate dal lato lungo, tagliate delle girelle di 3-4 cm e posizionatele in uno stampo rotondo possibilmente a cerniera apribile da 32 cm di diametro cosparse di mandorle tritate grossolanamente.
Fate lievitare ancora una mezz'oretta e cuocete a 190° per 40 minuti circa.




ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail