martedì 16 aprile 2013

COSCIO DI TACCHINO ARROTOLATO


coscio di tacchino ripieno



A volte mi capita di prendere il coscio di tacchino intero e poi dal macellaio me lo faccio dividere, con una parte si ricavano delle fettine che si possono cucinare tipo scaloppine, sono tenere e buonissime,  con l'altra parte invece mi faccio preparare un pezzo intero da arrotolare. Con tutti gli altri scarti ci preparo un bel brodo che poi ripongo in freezer pronto da utilizzare per insaporire ma anche per una buona minestra.
Oggi vi lascio questo arrotolato semplice ma saporito ottimo da gustare insieme a della patate arrosto o meglio ancora con della verdura cotta tipo cicoria o rape.


coscio di tacchino ripieno
coscio di tacchino arrotolato



Ingredienti


  • 900 g. di coscio di tacchino aperto e privato di ossa e filamenti ( fatelo fare al macellaio )
  • 150 g. di macinato misto
  • 1 uovo
  • 5 cucchiai di parmigiano reggaino
  • sale e pepe qb
  • pinoli una manciata
  • 4 cucchiai circa dei pane grattugiato
  • olio extravergine di olva
  • un bicchiere di vino rosso



coscio di tacchino ripieno

In una ciotola insaporite con sale e pepe il macinato, aggiungete i pinoli e il parmigiano reggiano infine l'uovo con il pane.
Cospargete tutto il coscio aperto con il composto e richiudete legando con lo spago da cucina, salate e pepate.
Fate rosolare la carne in una padella con un bel giro di olio di oliva, uno spicchio di aglio e qualche rametto di rosmarino, quando sarà uniforme bagnate con il vino e lasciate cuocere per un'ora e un quarto circa a fuoco bassissimo e coperta, girando di tanto in tanto.
Lasciate raffreddare, togliete lo spago e tagliate a fettine non troppo spesse, scaldate il fondo di cottura e condite.

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail