lunedì 12 giugno 2017

PRIMO SALE CON ZUCCHINE AROMATICHE E CIPOLLA DI TROPEA

fare le zucchine all'aceto

Le zucchine sono una vera miniera di sali minerali e di vitamine, buonissime in qualsiasi modo, e se l'estate ce ne regalerà tante noi non ci faremo trovare impreparati e potremo abbinarle a qualsiasi secondo piatto estivo a base di carne, pesce e formaggi di ogni tipo.

Ma quanto sono versatili queste verdure! Cotte o crude, in un pesto con frutta secca e perfino nei dolci, le zucchine possono decisamente sorprendere.
Le avete mai provate nei muffin salati? Vi consiglio di utilizzare soltanto la buccia verde per avere un sapore un po' più deciso, insieme al basilico tritato e magari utilizzando una farina integrale o di farro.

Un'ottima maniera di prepararle è sicuramente quella di rosolarle in olio di oliva e aglio per poi condirle con cipolla sottile e foglie di menta fresca tritata molto finemente, ricordano un po' le famose zucchine alla scapece, tipico piatto della cucina partenopea.

Per farne un secondo piatto o un piatto unico ho unito, una volta fredde, dei dadini di formaggio primo sale che può essere egregiamente sostituito dalla saporitissima feta greca se amate i sapori intensi, inotre se avete bisogno di un piatto sostanzioso potete aggiungere delle striscioline di frittata.

Provarle sopra a delle fette di pane semi integrale preparato con il lievito madre e leggermente tostate, dovrebbe essere obbligatorio, Un pane profumato e ad alta idratazione di cui vi parlerò molto presto nel blog e che sono certa sarà molto apprezzato.



ricetta zucchine all'aceto



ricetta zucchine aromatiche

PRIMO SALE CON ZUCCHINE AROMATICHE E CIPOLLA DI TROPEA

Ingredienti e procedimento

Secondo piatto per 4 persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 15/20 minuti
Riposo 30 minuti

  • 700 g zucchine medie
  • 200 g di primo sale
  • 1/2 cipolla di Tropea tagliata a fettine sottili
  • aglio
  • menta o prezzemolo
  • sale e pepe
  • aceto normale o di mele
  • pane semi integrale leggermente tostato
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva 


Pulite e lavate le zucchine, asciugate e tagliatele a metà nel senso della lunghezza poi tagliate a mezza luna e lasciatele per qualche ora con un po' di sale in un colino in maniera che perdano acqua.
Tamponatele con della carta assorbente in maniera che asciughino bene.
In una larga padella fate scaldare l'olio extravergine di oliva con uno spicchio d'aglio tagliato a metà per qualche minuto in modo che quest'ultimo possa sprigionare tutto il profumo.
Togliete l'aglio e aggiungete le zucchine tagliate a mezzaluna dello spessore di mezzo cm, fatele cuocere a fiamma moderata mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno fino a che saranno morbide e ben rosolate.
Spegnete il fuoco e unite la cipolla di Tropea tagliata a fettine sottili, condite con sale e pepe e con una bella spruzzata di aceto ( circa tre cucchiai ), infine completate con la menta tritata finemente.
In alternativa alla menta se non è di vostro gradimento potete mettere il prezzemolo tritato.
Mescolate e lasciate insaporire per una mezz'ora  poi unite il primo sale tagliato a dadini.
Servite con fette di pane tostato possibilmente semi integrale perché sembra proprio un pane adatto a questo piatto.





ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail