giovedì 11 maggio 2017

SBRICIOLATA CON LE MELE AL VARNELLI

sbriciolata

Ti ritrovi un mare di mele che non hanno tutto questo gran sapore anzi, sono proprio senza sapore e siccome le hai pagate, quando nel gruppo la tua socia posta una sbriciolata facilissima afferri il coltellazzo e le fai a tocchetti.

Poi non puoi però utilizzarle cosi', nature, allora prendi il Varnelli e tutta la musica cambia, ci aggiungi due gocce di cioccolato e il paradiso esiste.

Provate a farla e se non trovate il Varnelli usate un liquore all'anice e un po' di rum per bagnare le mele, non avrete l'aroma paradisiaco del Varnelli ma sicuramente otterrete qualcosa di molto molto godurioso.

Baci e abbracci e a presto con una nuova e graditissima collaborazione.

Stay tuned!



ricetta per la sbriciolata


"Ah se fossi ancora qui con me
 Ti farei vedere io
 Che la lezione d'amore che mi hai insegnato
 L'ho imparata bene"



come si fa la sbriciolata


SBRICIOLATA CON LE MELE AL VARNELLI


Ingredienti e procedimento


Per la pasta

  • 320 g di farina O
  • 100 g di burro freddo
  • 100 g di zucchero
  • essenza di limone
  • sale un pizzico
  • 2 uova medie
  • una bustina di lievito per dolci


Per il ripieno

  • 5 mele a tocchetti condite con 2 cucchiai di Varnelli e 2 cucchiai di Fantasia di Varnelli
  • gocce di cioccolato


Nel robot da cucina mettete la farina setacciata con il lievito e burro e iniziate a impastare con zucchero e uova, unite il limone e il sale quindi spegnete e trasferite sulla tavola.

Foderate uno stampo da crostata con carta forno bagnata e strizzata e sbrisciolate 2/3 della pasta sul fondo compattando leggermente.

Versate sopra tutte le mele e le gocce di cioccolato coprendo con la pasta rimasta ben sbriciolata.

Guarnite con granella di zucchero e infornate a 180° per circa mezz'ora fino a che non sarà dorata.




ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail