giovedì 10 novembre 2016

SEMIFREDDO AL TORRONE E AMARETTI


fare un semifreddo

Sono giorni pesanti dalle mie parti e restare da soli non è una gran bella idea così ci organizziamo per stare insieme e pensare un po' di meno.
Adoro i semifreddi in generale e così per una cena tra amici ho pensato ad un dolce al torrone in vista del Natale e ho preso spunto dal Menù di capodanno Galbani.
Base di ricotta e panna fresca arricchiti dalla splendida meringa all'italiana e da un buon torrone alle mandorle e amaretti.
E' un semifreddo facilissimo da fare, una volta preparata la meringa basterà assemblare tutto il resto e comporre nei bicchieri monoporzione ma potete anche utilizzare un anello in acciaio e fare una bella torta.


ricetta semifreddo



come fare un semifreddo


SEMIFREDDO AL TORRONE E AMARETTI 


Ingredienti 

per la meringa all'italiana


  • 60 g di albumi
  • 120 g di zucchero semolato
  • limone
  • acqua 


In planetaria iniziare a montare gli albumi con un pizzico di sale.
Nel frattempo mettete lo zucchero in un pentolino  con qualche goccia di limone e copritelo appena di acqua.
Mettete sul fuoco e quando inizieranno a presentarsi le prime bollicine lo sciroppo sarà pronto.
Versatelo a filo sugli albumi sempre montando e continuare fino a che il composto sarà freddo.


inoltre

per il semifreddo


  • 250 ml di panna da montare non zuccherata
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 250 g di ricotta fresca
  • 150 g di torrone alle mandorle a pezzetti
  • amaretti qb
  • un bicchierino circa di liquore Fantasia di Varnelli


In una ciotola versate la panna fredda con lo zucchero e iniziate a montare con le fruste elettriche aggiungendo via via la ricotta.

Quando il composto sarà liscio incorporate con una frusta a mano la meringa all'italiana.

Sbriciolate qualche amaretto nei bicchieri e bagnate con un liquore a piacere, io ho usato il marchigianissimo Fantasia di Varnelli, versate un po' di composto e un po' di torrone a pezzetti, altro composto e infine torrone e amaretti.

Continuate fino a esaurimento della crema e ponete in frigo per qualche ora.




ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail