venerdì 21 ottobre 2016

CROSTATA MORBIDOSA DI LULLY CON RICOTTA E NOCCIOLATA


ricetta crostata morbida

Questa crostata morbida mi ha letteralmente conquistata perché oltre ad essere velocissima da fare è buonissima e si può farcire con qualsiasi cosa, marmellata, crema, ricotta e ovviamente crema di nocciole.
L'ho preparata alla ricotta con uno strato di Nocciolata senza latte Rigoni di Asiago e portata a casa di amici, ovviamente l'aroma del Fantasia di Varnelli ha conquistato tutti.
Tornare a postare in questo angolo fracassone mi ha fatto bene e farlo con una ricetta di una carissima amica è stato davvero piacevole.
Lully è un persona fantastica e secondo me una pasticcera mancata. Brava, precisa e ostinata, insomma di quelle di cui ti fidi ad occhi chiusi tanto è vero che dopo averne parlato tre minuti abbiamo creato un gruppo Facebook dedicato ai prodotti da forno. 
Un gruppo senza maestri e senza pipponi come dice lei, aperto a tutti quelli che voglio provare a fare in casa un po' di tutto in modo semplice.
Sembra un po' di essere tornate ai tempi dei vecchi forum di cucina e avere lì qualche cara amica di alfemmile è veramente simpatico.
Il gruppo vi aspetta e qui potete iscrivervi se volete unirvi a noi



ricetta crostata morbida

CROSTATA MORBIDOSA DI LULLY CON RICOTTA E NOCCIOLATA


INGREDIENTI STAMPO DA 24/26
impasto:
  • 2 uova
  • 130 g di zucchero
  • 130 g di olio di semi
  • 250 g di farina, 0
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • vaniglia in semi 1/4 di baccello
per farcire:
  • Nocciolata senza latte Rigoni di Asiago
  • 250 g di ricotta mista
  • 3/4 cucchiai di zucchero
  • 1 uovo medio
  • 2 cucchiai di liquore fantasia di varnelli o rum
  • amaretti sbriciolati a piacere
  • zucchero a velo
Procedimento
Mettete nel robot da cucina le uova con zucchero e olio, azionate per due minuti poi unite la vaniglia e la farina con il lievito.In una ciotola versate la ricotta con lo zucchero e con le fruste montate insieme all'uovo al liquore.Foderate uno stampo da crostata con la carta forno bagnata e strizzata, versate l'impasto del robot lasciando qualche cucchiaiata di composto, livellate bene con un cucchiaio oliato e spalmate la superficie con della crema alle nocciole ( io Rigoni di Asiago fondente ) poi versate tutta la crema di ricotta. Con il composto lasciato da parte formate delle palline e decorate la crostata.Infornate a 150° circa per 35/40 minuti secondo il vostro forno.Decorare con zucchero a velo

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail