mercoledì 20 gennaio 2016

CIAMBELLINE SOFFICI A LIEVITAZIONE MISTA


ricetta ciambelline morbide

Quanto amo l'inverno gelido.
L'alba imbiancata dalla brina che in macchina alle sei del mattino ti sembra di essere nei luoghi di Revenant.
Già, Revenant Redivivo, quella bella storia di amore e vendetta di un tipo di nome Glass che solo Leonardo DiCaprio  avrebbe potuto interpretare in quel modo.
La sala piena, due ore e trentasei minuti di silenzio assoluto, catapultata dentro al film vicinissima a Glass e al fegato di bisonte che un vegetariano come Leo ha dovuto ingoiare.
L'amore però fa superare tutto ed è questo secondo me che riesce a farti scivolare via un film come questo.
Lo senti.
Lo rivedresti ancora dieci e cento volte ancora.



ricetta ciambelline morbide

CIAMBELLINE SOFFICI A LIEVITAZIONE MISTA
 

ricetta ciambelline morbide


Liberamente tratte, e conseguentemente modificate, da un giornalino di quelli del super che prendi a un euro e cinquanta tutto compreso.


ricetta ciambelline morbide






Ingredienti

Primo impasto


  • 9 g di lievito di birra
  • 60 g di scarti di lievito madre
  • 150 g di latte di kefir
  • 80 g di patate lessate e schiacciate
  • 150 g di farina forte




  1. Nella planetaria fate sciogliere con il kefir i lieviti, unite le patate e la farina e impastate per cinque minuti.
  2. Fate raddoppiare di volume in luogo caldo e coperto con pellicola.


Secondo impasto


  • Primo impasto
  • 85 g di zucchero semolato
  • 85 g di burro 
  • un cucchiaino di Spumadoro o la scorza grattugiata di un limone non trattato
  • un pizzico di sale
  • 3 uova medie
  • 370/390 g di farina O 




  1. Al primo impasto aggiungete lo zucchero e l'aroma con il sale poi la farina alternandola alle uova, infine il burro morbidissimo.
  2. Lasciate impastare per dieci minuti poi fate triplicare di volume in luogo tiepido e coperto da pellicola.
  3. Riprendete l'impasto e formate delle palline grandi come un mandarino poi con le dita formate un buco al centro e girate formando una ciambellina.
  4. Ponete sulla tavola e lasciate lievitare per almeno un'ora e mezza poi friggete in olio caldo a fiamma moderata.
  5. Giratele più volte con la schiumarola e quando saranno ben dorate ponetele su carta assorbente poi passatele nello zucchero semolato.




ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail