mercoledì 11 febbraio 2015

IL BACCALA' IN BIANCO E LA PASTA RICCIA


ricetta della pasta al baccalà



Il baccalà come anche lo stoccafisso dalle nostre parti è un classico piatto da vigilia ( per chi ci tiene ) e in genere in famiglia lo prepariamo per la vigilia del patrono San Biagio ( un santo che mi è particolarmente simpatico ).
Personalmente preferisco il primo anche se devo dire che lo stocco cotto come si deve e magari all'anconetana fa e la sempre la sua gran bella figura.
Solitamente il baccalà lo consumiamo semplicemente lessato e condito con patate lesse, cipolla fresca e prezzemolo tritato ma quando serve anche da condimento per la pasta la ricetta di mia madre è quella che vi propongo.



ricetta pasta riccia e baccalà

IL BACCALA' E LA PASTA E LA PASTA RICCIA


Ingredienti per 5 persone


  • 650 g di baccalà ammollato
  • 8 cucchiai abbondanti di olio di oliva
  • 1 carota media tritata finemente
  • una costa di sedano tritata finemente
  • 1/2  cipolla tritata
  • uno spicchio di aglio
  • vino bianco un bicchiere a temperatura ambiente
  • due tazze circa di brodo vegetale caldo
  • sale e peperoncino qb
  • un cucchiaio di prezzemolo tritato




  • 350 g di pasta riccia

ricetta del baccalà in bianco



In una padella fate soffriggere nell'olio la carota, la cipolla e il sedano insieme all'aglio che dopo qualche minuto toglierete.

Unite il baccalà a pezzetti, fatelo rosolare qualche minuto poi sfumate con il vino bianco.

Bagnate con il brodo caldo, aggiungete il peperoncino e lasciate cuocere per mezz'ora quaranta minuti circa.

Regolate di sale e completate con il prezzemolo ( facoltativo) e il peperoncino.

Se considerate che è troppo asciutto bagnate con un mestolino di brodo caldo.

Lessate la pasta in acqua salata e condite con il baccalà e se lo consumate da solo come piatto unico potete arricchirlo come ho fatto io con delle olive di Gaeta.


ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail