venerdì 26 settembre 2014

TAGLIATELLE AL SUGO DI ORATA E MORMORA

TAGLIATELLE AL SUGO DI ORATA E MORMORA






Dal mare nel piatto è proprio il caso di dire.
Il bottino di pesca di mio figlio e un suo amico è finito in padella per un sugo di orate e mormore buono e che finalmente sapeva di mare.
Benché abbia spesso avuto la fortuna di mangiare dell'ottimo pesce a casa dei suoceri non mi era mai capitato di sentire l'odore cosi' intenso del mare nella mia cucina.
Pescato la notte e preparato a pranzo, più fresco di cosi'!!!


Hasta la vita amici del fracasso.






Ingredienti per 3-4 persone


  • 250 g. di tagliatelle secche
  • 1/2 cipolla tritata finemente
  • maggiorana fresca tritata un cucchiaio circa
  • olio di oliva 5 cucchiai
  • 250 g di passata di pomodoro ( io home made )
  • 2 orate
  • 2 mormore 
  • qualche pesce agora ( così lo chiamano qui)
  • sale e peperoncino





Pulite i pesci togliendo le interiora, le squame e le pinnette che troverete in giro ;)


In una padella fate scaldare l'olio con la cipolla, unite la maggiorana e i pesci interi, lasciate cuocere per 10 minuti poi unite la passata, salate e condite con il peperoncino poi lasciate cuocere per circa 20 minuti o mezz'ora.
Il sugo non deve restringere tanto perché la tagliatella assorbe molto e si ha bisogno di un condimento leggero e non tipo pummarò per capirci.

Lessate la pasta in acqua bollente per i minuti indicati nella confezione, togliete i pesci dalla padella e condite le tagliatelle, regolate di peperoncino ( sono buonissime belle piccanti ) e servite.

Questo era il bottino, un po' è finito nel sugo e il resto nel forno per una cena di quelle.




ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail