martedì 6 maggio 2014

PIZZA IN TEGLIA VELOCE CON GUANCIALE STAGIONATO E IL MARE SULLO SFONDO



Non so più quanti post avrò sulla pizza, le ricette potranno cambiare un tantino ma gli ingredienti sono sempre quelli e le cose importanti per una buona pizza sono sicuramente la lievitazione e una buona farina.
Durante le vacanze di Pasqua trascorse al mare in Abruzzo sono stata in compagnia della mia amica Milù nonché sorellissima ( beh si, si può essere sorelle anche con 14 anni di differenza che ve pare ) e naturalmente impastare per una bella pizzata era il minimo che potevamo fare.
L'idea è venuta appena pranzo e cosi' dovevamo fare una cosa veloce ma allo stesso tempo buona e gustosa cosi' ci siamo messe all'opera con lievitino e impasto veloce, ora ditemi voi se siamo state brave.

Vi lascio qualche immagine catturata nei pochi momenti di tempo sereno e vi auguro una felice giornata amici del fracasso sperando di tornare presto più attiva che mai !!!


Ortona il castello



Ortona il castello aragonese


Trabocco a Marina di Fossacesia







Primo impasto


  • 500  g.di Farina O
  • 350 g. di Acqua a temperatura ambiente
  • 7 g. di lievito di birra fresco



Impastare tutto e lasciare raddoppiare di volume, vi vorrà circa un'ora ma dipenderà come al solito dalla temperatura di casa.



Secondo impasto



  • Primo impasto
  • 700 g. di farina O
  • 370 g. di acqua a temperatura ambiente
  • 100 g. di olio extravergine di oliva
  • 12 g. di sale fino
  • 8 g. di lievito di birra fresco



Guanciale stagionato Terre Ducali

Pomodorini e prezzemolo
Mozzarella
Prosciutto crudo






In una ciotola impastate il primo impasto con tutti gli altri ingredienti, lavorare bene l'impasto sulla tavola fino a che sarà bello liscio, date un giro di pieghe a tre e lasciate riposare per 15 minuti coperto.
Riprendete l'impasto e date ancora un giro di pieghe poi lasciate lievitare in un luogo tiepido coperto con pellicola fino a che sarà raddoppiato di volume.
Dividete in tre parti e sistemate in altrettante teglie da forno ben oliate, iniziate a stendere con i polpastrelli delicatamente per poi lasciare ancora lievitare fino a che sarà cresciuto un po'.
Condite a piacere, abbiamo usato il guanciale stagionato Terre Ducali e la pizza era proprio gustosa.


ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail