giovedì 30 gennaio 2014

PANE ALLO ZAFFERANO E OLIVE


pane con olive e zafferano

Era tanto che non facevo il pane, con Penelope a riposo forzato neanche più un casareccio veloce mi andava di fare ora però si ricomincia perché impastare è terapeutico.
Questo non è il pane classico ma un pane condito a base di latte e acqua, morbidissimo e con un sapore particolare per via dello zafferano.
Ancora una volta quei piccoli libri acquistati alle fiere paesane hanno regalato un'ottima ricetta, ho variato alcune cose e abbassato i grammi di sale poi naturalmente ho diminuito il lievito.





Ingredienti


  • 570 g. di farina OO
  • 120 ml di latte
  • 150 ml di acqua
  • 1 uovo
  • 12 g. di lievito di birra fresco
  • 1 bustina di zafferano
  • 150 g.di olive verdi denocciolate
  • 40 g. di strutto
  • 25 g. di zucchero semolato
  • 6 g. di sale fino



Sciogliete il lievito di birra nei due liquidi, unite metà della farina e impastate, coprite con pellicola fino al raddoppio.
Aggiungete al lievitino la farina rimasta, l'uovo, lo zafferano, lo zucchero e il sale e per ultimi lo strutto e le olive.
Impastate per bene e lasciate raddoppiare di volume.
Dividete la pasta ottenuta in otto cilindri lunghi circa 30 cm e lavorateli a forma di nodo.
Fate lievitare una mezz'ora al caldo e cuocete a 200° fino a doratura, ci vorranno circa 30 minuti.


ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail