domenica 8 settembre 2013

LA PIZZA E I FRIGGITELLI

La pizza e i friggitelli


pizza rossa con friggitelli e cipolla


Torno e trovo una quantità notevole di questi strani peperoni, strani ma buoni e allora quale miglior piatto a cui abbinarli se non una bella pizza che al rientro dalle scarpinate in montagna desideri esattamente quanto una bottiglia di acqua fresca lungo gli aridi sentieri sulla via di Calascio ...



to be continued ....


la pizza bianca per un aperitivo



Ingredienti


  • 640 g. di acqua 24°
  • 4 g. di lievito di birra
  • 1 kg. di farina O per pizza
  • 14 g. di sale 
  • 50 g. di olio di oliva extravergine
  • 2 cucchiai colmi di cruschello di avena

Impastare per 5 minuti l'acqua dove sarà stato sciolto il lievito, aggiungere a cucchiaiate la farina, l'olio e il sale poi per ultimo il cruschello.
Date due giri di pieghe a tre cioè schiacciate un po' l'impasto, portate un lato al centro e l'altro lato sopra poi piegate a libro. Questo per due volte con un intervallo di un quarto d'ora.


A questo punto coprite bene con la pellicola trasparente e mettete in frigo fino al giorno dopo.
Cinque o sei ore prima della cottura fate le palline che lascerete lievitare in luogo chiuso al riparo ( io uso il forno ) per evitare la pellicina.
Stendete le pizze e condite a piacere.

Con questa quantità di farina ho fatto 6 pizze da 230 g. e con il resto dell'impasto ne ho fatta una più grande che ho steso poco e ho usato come aperitivo tagliandola a quadratini, condita solo con un filo di olio.

Io con pomodoro a pezzetti, cipolline fresche e friggitelli con mozzarella

Cuocere alla massima temperatura su pietra o in teglia e in questo caso fate riposare un po' le pizze una volta stese.






ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail