venerdì 2 agosto 2013

CROSTATA RIPIENA CON PESCHE AL VINO COTTO MARCHIGIANO E CIOCCOLATO BIANCO


Crostata ripiena con pesche al vino cotto marchigiano e cioccolato bianco

Crostata ripiena con pesche al vino cotto


L'ho già detto a qualcuno che tra un po' vi lascerò tranquilli e sparirò dalla circolazione, questa crostata però dovevo lasciarvela prima delle ferie, perfetta per le colazioni d'Agosto e con le pesche della Val d' Aso, quelle gialle buonissime affogate nel vino cotto ed è proprio con questo vino tipico marchigiano che ho voluto caramellarle e farle diventare ripieno.

Al prossimo post amici del fracasso e mi raccomando non mollate mai !!!

Hasta la vista.


Crostata ripiena con pesche al vino cotto



Ingredienti


  • 3 uova medie
  • 430-450 g. di farina OO
  • 100 g. di burro fuso
  • 150 g. di zucchero
  • buccia di un limone
  • una bustina di lievito per dolci
  • qualche goccia di aroma di vaniglia



Ripieno


  • 5 pesche gialle

  • 5 cucchiai di vino cotto marchigiano ( sostituibile con un vino dolce )

  • 6 cucchiai di zucchero
  • 100 g. di cioccolato bianco a pezzetti


Fate caramellare le pesche a tocchetti in una padella con zucchero e vino cotto per circa 15-20 minuti.

Sulla tavola di legno fate una fontana con la farina setacciata con il lievito, mettete al centro le uova con lo zucchero e il burro fuso freddo, aromatizzate con la buccia di limone e la vaniglia,  formate una palla che farete riposare in frigo per una ventina di minuti.
Con i due terzi della pasta foderate uno stampo da crostata e versate le pesche caramellate, ricoprite con la pasta rimasta e cuocete a 180° per una mezz'ora circa.




ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail