lunedì 7 gennaio 2013

TORTA IMPERIALE AL CIOCCOLATO PER UN COMPLEANNO SPECIALE




Diciotto anni e sembra ieri.
Sembra ieri che era un pazzo scatenato e si tuffava dal divano per parare i tiri del suo avversario e si rompeva la testa e i denti.
Sembra ieri che lottava con i dinosauri e guardava un film di continuo fino a che non lo imparava a memoria.
Il suo preferito senz'altro "Il Re Leone" ( pure il mio e lo guardo ancora oggi ), a seguire "Il libro della giungla" e poi tutti quelli sui dinosauri de "La valle incantata".
Lui che non si addormentava senza Certe notti e mia madre lì a cantare Liga per avere un po' di pace.
Lui che è rimasto il classico Capricorno testardo come un mulo capace di tirare fuori il peggio di te ma che poi per Natale ti regala il classico giradischi di un tempo che tu desideravi da molto e ti fa sciogliere di brutto.
Il tempo passa, le cose cambiano, l'amore resta.




Vi occorrono:

per la torta

  • 100 g. di cioccolato fondente
  • 100 g. di zucchero semolato
  • 60 g. di burro
  • 40 g. di farina OO
  • 40 g. di maizena
  • 20 g. di cacao amaro
  • 2 tuorli
  • 3 albumi
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di acqua fredda

per il ripieno

  • 250 ml di panna fresca
  • 60 g. di cacao amaro
  • 2 cucchiaini di zucchero a velo

per decorare

  • 100 g. di cioccolato gianduia 
  • codette di cioccolato qb
  • panna montata qb 




Setacciare in una ciotola  la farina, la maizena, il cacao e il lievito.
Lavorare il burro morbido con 40 g. di zucchero e montare con le fruste fino a farlo diventare bianco; unite il cioccolato fuso e i tuorli mescolando bene.
A parte montare gli albumi a neve ferma con 60 g. di zucchero e l'acqua fredda.
Unire i composti di farina e burro  e incorporare al tutto gli albumi montati.
Cuocere in uno stampo da 24 cm a cerchio apribile imburrato e infarinato per circa 40 minuti a 170°.
In un recipiente versate il cacao con lo zucchero e aggiungere gradatamente la panna poi montare il tutto.
Tagliare la torta a metà e sulla base versare metà del composto, ricoprire con il disco rimasto e spalmare tutta la torta con la panna al cacao rimasta.
Decorare con codette tutto intorno e sopra con le scaglie o i ricci di cioccolato gianduia.
Terminare ( facoltativo ) con ciuffetti di panna.
Far riposare la torta in frigo per mezza giornata e poi servire.






Liberamente tratta dal libro " Il cioccolato "

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail