lunedì 3 settembre 2012

RAVIOLI DI RICOTTA E LIMONE - ABRUZZO MONTANO IN CAMPER II° PARTE


Dopo la prima tappa abruzzese sui Monti della Laga e dopo esserci rigenerati benissimo per via del clima fresco e della bellezza dei luoghi abbiamo riacceso i motori e puntato verso il parco regionale del Sirente - Velino arrivando ad Ovindoli passando per Celano.
Il nostro camper non è proprio un giovincello ma devo dire che si è comportato benissimo nei vari sali e scendi delle strade e stradine montane, in questi posti le vie di accesso sono abbastanza agevoli anche per chi come noi non ha proprio un mezzo nel fior fiore degli anni.
Parcheggiare non è difficile e anche lungo i laghi di Scanno e Barrea ci sono piazzole dove sostare e naturalmente i vari camping per chi non è abbastanza autonomo e desidera un soggiorno più lungo, certo se si arriva di Sabato o Domenica sarà un po' più dura.
Ovindoli ci era stata consigliata qualche tempo fa da alcuni camperisti ed avevano proprio ragione, il borgo è molto bello e dal punto più alto dove sventola bandiera italiana si può ammirare un bellissimo panorama con le cime che incontrano il blu e le nuvole che sembrano panna.



C'è un parcheggio per i camper che però nei giorni in cui siamo stati noi era occupato da un mercatino pieno di cianfrusaglie da dove difficilmente te ne vai a mani vuote, miele, propoli, formaggi e chincaglierie varie, insomma da fare il pieno. Abbiamo parcheggiato lungo la pineta e vicino ad un maneggio, posto tranquillissimo dove la notte si dorme che è una bellezza.
La cosa che più mi è piaciuta però di Ovindoli è stato di certo conoscere Patrizia del blog I dolci nella mente, carinissima e simpatica com'è nel mondo virtuale e mi ha fatto tanto piacere sentirmi dire ancora una volta quanto è buono il mio plum cake all'arancia e anche il suo racconto su come ha conosciuto il mio blog è stato davvero divertente .... sempre il Liga c'è di mezzo ^_^



Ovindoli

Abruzzo montano


Ecchiceeeeee

Abruzzo montano

Abruzzo montano Abruzzo montano

Quelle nuvole sulla nostra bandiera ......

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Pescasseroli una vera perla e i suoi formaggi che bontà, qui ho assaggiato per la prima volta lo yogurt di pecora, spettacolo ....
Info per i camperisti, nella zona degli impianti sportivi c'è un ampio parcheggio senza nessun servizio e solo per una sosta giornaliera ma ci sono molti camping in giro, nel paese è vietato parcheggiare ai camper, è l'unico posto dove abbiamo trovato questo tipo di divieto ....

Abruzzo montanoAbruzzo montano Abruzzo montano


Passo Godi 1630m. una meraviglia e che bel freddo lassù, consiglio ai camperisti di portare i piumoni qualora decidessero di passarci la notte

Abruzzo montano


Abruzzo montano

Oasi del cervo - Collerotondo Scanno

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Lago di Scanno 

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Lago di Barrea il più bello per me

Abruzzo montano

Abruzzo montano

Abruzzo montano

to be continued ........ nel frattempo gustiamoci questi ravioli ;-)



Ingredienti:



  • 5 uova di varie dimensioni ( galline nostrane ^_^ )
  • 400g. di farina per pasta


per il ripieno



  • 400g. circa di ricotta mista freschissima
  • una generosa manciata di pecorino nostrano ( la quantità è in base al gusto )
  • la scorza grattugiata di un limone non trattato
per il condimento

  • sugo di pomodoro o burro e salvia



Impastate uova e farina la sera prima e lasciatela riposare in frigo.
La quantità di uova e farina dipende naturalmente dalla grandezza delle uova, se usate uova del super in genere vanno bene 100g. di farina per uovo.
In una terrina mescolate ricotta, formaggio e limone e amalgamate bene.
Tirate la sfoglia con il mattarello o nonna papera e mettete dei mezzi cucchiaini di composto ricoprendo con altra sfoglia, formate dei ravioli della forma che preferite ( io mezza luna visto il mio amore segreto ^^ ) e cuocete in acqua bollente ma ricordate di versarli a fiamma bassissima, l'acqua non deve bollire altrimenti si spaccano.
Condite con sugo di pomodoro e pecorino grattugiato.

Hasta la vista ....

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail