martedì 22 maggio 2012

IL SEMIFREDDO E LE CILIEGIE ....


Non è stato un bel fine settimana anzi direi piuttosto sconcertante e triste. Eventi naturali e la barbarità dell'uomo hanno per forza di cose portato tutti a riflettere o almeno a provarci.
Messa alla prova per l'ennesima volta, ho resistito anche ad una brutta "botta di freddo" che mi sono cercata e che puntualmente ho trovato in tutta la sua potenza. Dico io ma una bella botta di .... mai ?!
Con una voce che in confronto Louis Amstrong era una donna e una stanchezza da tre notti insonni avevo fortemente bisogno di un dolce ma non ero certo nella forma più adatta per qualcosa di supermegagalattico a 36 strati e diciottomila colori cosi ancora una volta mi sono lasciata andare in qualcosa di semplicissimo che può metter pensiero per via della meringa all'italiana ma che, credetemi, con un po' di volontà possono fare tutti.
Un quasi gelato alla panna arricchito di buone ciliegie appena raccolte ma anche di buonissime  conservate in uno splendido sciroppo, si perché quelle che vedete nella foto sono dello scorso anno quando la mia cara Milù arrivò da me con un cesto della serie " chettelodicoaffa' " e che io ho prontamente sciroppato per non sprecarne nemmeno una.


IMG_9756


Ingredienti e procedimento

per la meringa all'italiana

  • 35g. di albume 
  • 70g. di zucchero semolato
  • acqua qb
  • 2-3 gocce di limone
In planetaria o in un robot con le fruste mettete l'albume e iniziate a montare alla massima velocità. In un pentolino portate a 120° lo zucchero, il limone e un po' di acqua, quella che serve a coprire lo zucchero. Se non avete il termometro ( io non ce l'ho ) lo sciroppo sarà pronto quando cominceranno a formarsi le bollicine, se volete saperne di più andate qui. Versate a filo lo sciroppo caldo sull'albume montato e lasciate andare fino a che il composto sarà raffreddato. La meringa è pronta.


  • 200g. di panna fresca
  • qualche cucchiaio di zucchero a velo ( in alternativa potete usare panna già zuccherata ) 
Montare la panna.



per la copertura 

  • 200g. di ciliegie fresche snocciolate
  • 50g. di zucchero semolato
  • 1g. di colla di pesce
Lasciate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.
In un pentolino mettete lo zucchero con le ciliegie e fate cuocere per un quarto d'ora poi frullate tutto con il mixer ad immersione. Fate sciogliere nel composto la gelatina.



per guarnire 

  • ciliegie sciroppate


IMG_9755

Amalgamate bene la meringa all'italiana e la panna e versate tutto in uno stampo, io ne ho usato uno a cerchio apribile foderato sotto con la pellicola e intorno con un foglio di acetato. Pareggiate bene la superficie e spalmatela con la gelatina di ciliegie. Se volete in mezzo potete mettere delle ciliegie badando bene che se userete quelle fresche diventeranno più dure rispetto a quelle sciroppate.

Lasciate il dolce in freezer per una notte e poi decorate a piacere.

Baci baci 
Chabb

Con questa ricetta partecipo al contest Colora la tua fresca estate di Arte in cucina e Le ricette di Tina con Casa Piacenza




ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail