mercoledì 7 dicembre 2011

PIZZETTE FRITTE




I tecnici della fotografia avranno pietà di me ma meglio di così l'altra sera non ho saputo fare, insomma non vedevo l'ora di mettermi a tavola per gustare queste pizzette che sono una favola sia dolci che salate e così il loro ritratto digitale è passato sinceramente in secondo piano.

Noi le abbiamo mangiate con salumi e formaggi e poi naturalmente per chiudere in bellezza con dello zucchero sopra come dolce accompagnate dal vino cotto, certo che l'odore di frittura è rimasto in casa per un po' di giorni ma a noi che ci importa, la sostanza c'era e pure tanta.

Ogni tanto si può fare.






Ingredienti


  • 3 uova
  • 180gr. di acqua frizzante ghiacciata
  •   60gr di mistrà
  • 600-650gr. di farina OO 
  • un pizzico di sale
  • olio o strutto per friggere


Impastare tutti gli ingredienti sulla tavola di legno come quando fate la pasta all'uovo, mettente il mistrà per ultimo e formate una palla che lascerete riposare una mezz'ora.
Con il mattarello stendete delle pizzette larghe come un piatto da frutta e sottili che poi friggerete in olio bollente o strutto.
Potete zuccherarle ancora calde o usarle per accompagnare affettati e formaggi.


ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail