lunedì 14 novembre 2011

TARTUFI AL CIOCCOLATO - Un dolce peccaminoso e riciclato


Scatti di Cle'

Ditemi chi a scuola non si portava in occasione delle feste di classe questi dolcetti facili da fare ma tanto tanto peccaminosi.

Sarà che la realizzazione è davvero alla portata di tutti,  sarà che anche i bambini li possono fare senza alcun pericolo di scottarsi o tagliarsi e sarà che sono pure "eco-compatibli" visto che non necessitano di sprechi energetici elevati e che gli ingredienti sono tutti riciclati, beh io li trovo meravigliosi e per niente banali. 

Sono anche i dolcetti preferiti da mia figlia ed è con lei che mi sono divertita sia a farli che ad immortalarli, abbiamo un po' giocato e infatti non ce n'era uno uguale all'altro, saranno imperfetti nella forma, mancherà qualche pallina colorata a ricoprire tutto ma è proprio per questo che sono tanto belli ma ........ belli dentro.





Ingredienti:

  • 130gr. tra biscotti secchi e amaretti
  • 100gr. di cioccolato fondente 
  • 1/2 tazzina di caffè 
  • 100gr. di mascarpone


Procedimento:

Ridurre in pezzetti piccoli i biscotti, aggiungere il cioccolato fuso a bagnomaria, il caffè caldo e infine il mascarpone.
Lasciate rassodare una mezz'ora il composto in frigo poi fate delle palline da rotolare nei confettini colorati e nella farina di cocco.
Fate riposare in frigo per 4-5 ore prima di servire.

Partecipo al contest di Dolci Ricette "Il dolce più peccaminoso"

Sicuramente questi tartufini si identificano con la GOLA perché non se può proprio fare a meno




ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail