domenica 4 settembre 2011

LA PESCA NEL BICCHIERE - Se son sciocche le percocche



Avendo ancora in testa la bontà di quelle mangiate in vacanza chissà che mi aspettavo da queste pesche comprate al mercato, dire che erano sciocche è quasi un complimento. 

Dal cassettino della memoria però è uscita la pesca sciroppata di mia zia farcita con panna e scaglie di cioccolato fondente ma visto che quest'ultimo ingrediente in estate non è sempre presente in dispensa per ovvi motivi ho ripiegato sugli amaretti che a me piacciono tanto e alle mie belve pure. 

Un dessert buono buono che può trasformare una "pesca ranocchio" in una bella principessa !!!









Hanno partecipato:

4 pesche percocche
8 amaretti sbriciolati
150gr. di sciroppo di zucchero
Spray Pan per guarnire

Tagliate a tocchetti le pesche e lasciatele con lo sciroppo per una notte in frigo poi guarnitele semplicemente nei bicchieri con gli amaretti e la panna!!


ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail