lunedì 29 agosto 2011

COZZE ALLA MARINARA - La Puglia, il Salento e I Rio, cosa vuoi di più da una vacanza


Ci provo a raccontarvi emozioni e sensazioni provate durante i giorni di viaggio lungo le strade della Puglia,  già so che non sarà facile perché ogni volta che torno a leggere il diario di bordo cartaceo tenuto nel camper mi viene quella cosa che tiene pure il mio Micio del cuore, l'apocundria  o appocundria, insomma quella cosa là che pure a Pino Daniele non è mai mancata!!!

Descrivere con semplici parole il paesaggio chi ti trovi davanti in quella terra sarebbe riduttivo, neanche io prima di arrivare alla Baia dei Turchi o lungo la litoranea di Otranto avrei mai immaginato tanto. Ero stata avvisata che sulla costa Ionica gli occhi non avrebbero avuto tregua e infatti così è stato e se poi ci aggiungiamo un concerto tanto desiderato sotto il cielo della splendida Bari  posso dire che la vacanza in terra pugliese è stata meravigliosa. 

Tutti quei sapori e colori non ti mollano più, te li porti dentro e in un certo senso creano dipendenza, non puoi stare un giorno senza comprare focacce, taralli, burrate e pesce tanto pesce e poi non puoi stare un giorno senza sederti su  uno scoglio semplicemente per guardare l'orizzonte. 

Vi lascio qualche immagine delle tantissime che ho avuto il "bisogno" di scattare come per non perdere niente di tutto ciò che ho sfiorato, assaporato e sentito ...... 


SI PARTEEEEEEEEEE



























la natura ci mette davanti la scelta migliore
tra uomini e bestie non sai più qual'è l'animale
la Terra è madre lo sai
sei cieco di fronte a lei 
come mai, come mai ............ 
 ( Mondo incredibile - Rio )





COZZE ALLA MARINARA


Occorrono:

1kg. di cozze
4-5 cucchiai di olio di oliva
peperoncino ( facoltativo ma ci sta da Dio )
prezzemolo tritato
uno spicchio d'aglio
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1/2 limone spremuto

Se non volete faticare tanto fatevi pulire le cozze dal pescivendolo come ho fatto io a Polignano a Mare cosi' a voi resterà solo il compito di togliere il filamento marroncino. In una padella fatele aprire a fuoco alto e filtrate con una garza il liquido ottenuto rimettendolo nella pentola con tutti gli altri ingredienti, il limone per ultimo insieme al prezzemolo. 
Gustate questo piatto semplice con pane casareccio, una bontà infinita.

Queste cozze partecipano al contest di Olio e Aceto

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail