lunedì 20 giugno 2011

SEMIFREDDO AL DOPPIO CIOCCOLATO


E' chiaro che in questi giorni l'idea di accendere il forno è la meno votata e allora mi butto nei dolci freddi al cucchiaio perché si sa che un bel gelato o un semifreddo  sono perfetti per rinfrescarsi. Per questo semifreddo ho utilizzato lo stampo Dino il salvabudino  della Guardini, un vero alleato per sformare budini and co.  ma io dico che va benissimo anche per i semifreddi.

Come base ho voluto usare la crema senza uova di Lunanerazzura insieme alla meringa italiana e alla panna montata poi ho semplicemente aggiunto i due cioccolati e un croccante di mandorle. 





Aiutanti:


  • Crema light di Luna ( dose per 500ml di latte )
  • 100gr. di cioccolato bianco
  • 90gr. di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di croccante di mandorle tritato al mixer
  • 250gr. di meringa all'italiana
  • 200gr. di panna montata non zuccherata


Per decorare






Preparare la crema light come riportato qui e dividere il composto ancora caldo in due ciotole, ad una parte aggiungere il cioccolato bianco a pezzetti e il croccante, all'altra il cioccolato fondente sempre a pezzetti. Lasciare raffreddare tutto. 

Al composto di cioccolato bianco aggiungere 150gr. di meringa all'italiana, amalgamare bene e incorporare  100gr. di panna montata, a quello di cioccolato fondente aggiungere invece 100gr. di meringa all'italiana e 100gr. di panna montata. 

Prendere lo stampo e versare il composto fondente fino a metà poi mettere in freezer per mezz'ora quindi aggiungere il composto bianco fino a riempire e riporre ancora in freezer per 5-6 ore. Con il composto avanzato ho fatto delle monoporzioni. 
Per sformare il semifreddo ho immerso qualche secondo lo stampo chiuso in acqua calda cosi' è stato facilissimo poi ho decorato con scaglie di cioccolato bianco e nero e gocce di cioccolato LoConte.



Con questo semifreddo partecipo alla raccolta di Ka del blog La torta pendente 

Il Lato...Ciocco dell'Estate! - http://latortapendente.blogspot.com

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail