lunedì 4 aprile 2011

PERCORRENDO LA LINEA SOTTILE SI ARRIVA DA LEI - PATATE IN PADELLA CON CIPOLLA DI TROPEA E CAROTE





.... quando la strada non conta ma quello che conta è sentire che va

Ormai vi sarete abituati alle citazioni di un certo tipo e se non lo avete ancora fatto o cambiate canale o aspettatevi molto altro, il meglio deve ancora venire. Dicevo appunto che a volte la strada non conta,  tanto c'è sempre quella linea forte che non si vede ma è lì che unisce tutto e inevitabilmente ti fa credere che le belle persone esistono e che tu le hai trovate. Ieri mattina il cielo era di un blu intenso, la temperatura perfetta e non poteva non essere così visto che ogni volta che la striscia bianca porta in terra abruzzese il sole è con noi. Lei  dice che è il solito potere delle Sandre ed io comincio a crederci, poi però c'era pure quello strano mal di testa che mi prende alla vigilia di ogni nostro incontro e io credo che quello sia invece un altro potere ma fa parte del gioco.
Certo ci saremmo aspettati un pranzo con almeno "cinque antipasti" ( grande Fabri ) invece ci siamo dovuti accontentare di un risotto agli asparagi perfettamente mantecato e buonissimo, di uno spezzatino profumatissimo ai funghi, di due belle frittate con verdure varie, di una focaccia cicciosa da lasciarci gli occhi e poi di un dolce al cioccolato con panna montata per rendere tutto ancora più light. Vabbè dai ci siamo accontentati ma con la promessa che la prossima volta faremo un picnic fuori con un bel paninazzo e un bicchiere di birra perchè non può essere che ogni volta che torniamo da Chieti non ceniamo mai perchè posto non ce n'è!






Poi naturalmente non torni mai da casa loro solo con la "panza" piena ma pure con il bagagliaio pieno, i genitori di Milù non ci avrebbero mai lasciato andare senza i sapori del loro prezioso territorio, quello che vedete sotto è solo una parte del "bottino" abruzzese che ho voluto mettere subito in tavola per avere la sensazione di stare ancora intorno al loro tavolo a chiacchierare di gusto !!!


RICETTA PATATE E CIPOLLA DI TROPEA


Amici in cucina:


  • 2 grosse patate
  • 2 carote
  • 1 cipolla di tropea
  • aglio tritato
  • sale
  • pepe nero
  • olio extravergine di oliva
  • origano



Tritate la cipolla molto finemente, fate a tocchetti le patate e le carote. In una padella larga mettete un bel giro di olio, aggiungete aglio e cipolla e fate rosolare due minuti. Aggiungete le patate e le carote e condite con sale e pepe facendo soffriggere a fiamma alta per due minuti poi abbassate il fuoco e coprite lasciando cuocere per circa 20 minuti.
A fine cottura aggiungete una manciata di origano e servite.

Accetto con piacere l'invito di Alessandra di Mamma Papera's Blog e partecipo al suo contest In 20 minuti o meno


.............. e tutto ricomincia ancora



ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail