mercoledì 10 novembre 2010

METTI UN FINOCCHIO A CENA - TORTA FREDDA DI FINOCCHI E BUON APPETITO MR. B - BLOGGER CONTRO L'OMOFOBIA





Quando ho letto di questa iniziativa nel blog di Gaia non ho resistito, ho voluto partecipare perchè sono stufa di discorsi da adolescente in preda a bollori e sono arcistufa di ascoltare un presidente del consiglio che affronta ogni cosa con l'ennesima sciocca battuta ma soprattutto ho aderito perchè non tollero assolutamente qualsiasi forma di discriminazione.




Perciò MR. B pijate sta goduria e manco te la meriti, tiè !!



Partecipanti:

  • Pasta frolla salata realizzata con
  • 180gr. di farina
  • 75gr. di burro freddo a pezzetti
  • un pizzico di sale
  • 2 tuorli
  • 3 - 4 cucchiai di acqua fredda

  • 3 finocchi piccoli
  • 2 albumi
  • 40gr. di parmigiano reggiano

  • besciamella fatta con
  • 30gr. di burro
  • 35gr. di farina
  • sale
  • noce moscata
  • 300gr. di latte

Mettete a cuocere i finocchi tagliati a fettine in una padella con olio, vino bianco e acqua, quando saranno cotti salate e pepate e poi metteteli a scolare.

Fate la pasta frolla e mettetela in frigo per mezz'ora poi stendetela in una sfoglia sottile foderando una teglia rotonda e bucherellando il fondo. Coprite con fagioli e cuocete in forno a 180° per 20 minuti.

Preparate la besciamella facendo fondere il burro, aggiungete la farina e il latte caldo mescolando per non avere grumi, salate e spolverate di noce moscata.

In una ciotola mettete la besciamella e gli albumi e mescolate bene, incorporate il parmigiano e i finocchi e versate tutto nella torta a cui avrete tolto i fagioli. Rimettete in forno fino a cottura, circa 30-40 minuti.



ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail