sabato 30 ottobre 2010

TORTINO DI PATATE E SIAMO ALLE SOLITE, TOP OF THE POPS CHE DELUSIONE

Ormai è risaputa la mia musicadipendenza e sarò anche una rottura di pallettoni ma siccome il mio datore di lavoro sono io, decido io e ho deciso che continuerò a scassarvi i maroni con il mio lettore nel blog ( si può sempre abbassare il volume o spegnere le casse ^_^) e con i miei post fatti di musica e spadellamenti. Ora veniamo a noi, dovete sapere che il famoso programma di musica TOP OF THE POPS da un bel po' di settimane ha registrato l'esibizione dei RIO, gruppo musicale italianissimo, veracissimo e che a me crea una certa dipendenza tant'è che il mio MP3 comincia a dare i numeri per quante volte deve passare le loro canzoni, insomma la RAI e Top of the Pops la tirano per le lunghe e continuano a rimandare questa esibizione di Sabato in Sabato per dare spazio ai soliti nomi noti, i vari Amoroso, Scanu, Carta, Matita e Penna. Per carità io rispetto i gusti musicali di tutti e ci mancherebbe altro, per quanto ci tengo a questo rispetto, in macchina quando sono con la mia famiglia non mi sognerei mai di "obbilgare" i miei figli e la mia dolce metà ad sorbirsi gli AFTERHOURS piuttosto che gli SKID ROW o JOHN DENVER, però vorrei non essere a mia volta torturata con certi strappallamenti in note ovunque e comunque. Non è possibile accendere la radio e trovare sempre la stessa scaletta in tutte le emittenti ogni giorno, mi piacerebbe che non ci sia bisogno di bombardare le loro pagine FB o i loro siti per poter ascoltare della buona musica. Mi chiedo e lo chiedo a voi se sia giusto che in Italia solo se sei "amico di" o "pupillo di" o ancora "raccomandato da" riesci a sfondare nel panorama musicale, non è possibile che chi partecipa ad un talent show e viene dal nulla diventi un mito e chi si fa una gavetta vera fatta anche di delusioni e chi possiede un talento naturale da far venire i brividi ( ragazzi la voce di Fabio Mora spacca davvero ) a 40 anni debba ancora "aspettare", magari sarà che anch'io sono una quarantenne ( passata ) e questa storia mi indigna e lo so che ci sono problemi più grandi ma io mi indigno comunque. Siamo al punto che si fa solo e tutto per i soldi e lo share, basta pensare al prossimo festival di Sanremo, c'è bisogno del kiulo di Belen per fare odience e ............... ho detto tutto.



Questo piatto è un riciclaggio di ingredienti dopo una bella pizzata, sapete che quando si fa la pizza avanza sempre del formaggio, del prosciutto, i funghetti e chi più ne ha più ne metta.



Basterà lessare qualche patata e poi affettarla disponendola in teglia da forno a strati come per le lasagne, far gratinare e il gioco è fatto!!



Un abbraccio e un grazie di cuore a tutti quelli che hanno la capacità di sopportarmi per come sono, una vera scassamarones ^__^

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail