venerdì 22 ottobre 2010

Mattonella bicolore agli amaretti

Mastino 1 - Mammaaaa che dolce fai??
Chabba - Non lo so se faccio un dolce oggi.
Mastino 1 - Ao' ma che non hai più voglia di fare niente per noi ??
Chabba - O_O Silenzio
Mastino 1 - Maaa'!!! Dai che c'ho voglia di qualcosa di goloso !!!
Chabba - Ahooooo' ma non devi anna' a gioca' a pallone ???? E vai va' !!!


Bella conversazione eh!!?? Io ordino tu esegui!! Insomma per farvela corta per una settimana intera mio figlio mi ha praticamente torturato e così l'altro giorno avendo del mascarpone in attesa nel frigo ho improvvisato. Non alta pasticceria intendiamoci ma un dessert proprio buono e semplicissimo da fare, ottimo anche da preparare in monoporzione.




Hanno forzatamente partecipato:

250gr. di mascarpone
200gr. di panna da montare non zuccherata e bella fredda
5gr di colla di pesce
100gr. di zucchero a velo
4 cucchiai di liquore a scelta tra rum o amaretto
20gr. di cacao
cioccolato fondente in scaglie per guarnire
amaretti e frollini di riso qb

Bagna: 100gr. di acqua + 50gr. di zucchero e liquore Alchermes qb


Ammollate la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti, strizzatela e scioglietela nel liquore caldo. In una ciotola mettete il mascarpone con lo zucchero, mescolate e aggiungete qualche cucchiaio di panna liquida per ammorbidire il composto e per ultimo il liquore. Montate la panna rimasta e aggiungetela piano piano. Mescolate bene il tutto e dividete a metà, una parte la lasciate bianca e all'altra aggiungete il cacao, mettete tutto in frigo.
Ora preparate la bagna per i biscotti con 100gr. di acqua e 50gr. di zucchero portati a bollore e ai quali aggiungerete l'alchermes, qualche cucchiaio a vostro piacimento. Riprendete i due composti e uno stampo da plumcake, foderatelo con pellicola trasparente, versate la parte bianca e cominciate a ricoprirla con frollini e amaretti bagnati appena, ricoprite con la parte al cacao, livellate e foderate con altra pellicola. Riponente in frigo per almeno tre o quattro ore ma fino al giorno dopo sarebbe ancora meglio.



Sformate il dolce in un vassoio da portata e decorate con amaretti e il cioccolato a scaglie.

ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail