martedì 26 ottobre 2010

CROSTATA CROCCANTINA

E pensare che io e la crostata siamo state acerrime nemiche fino a qualche tempo fa, proprio non ci prendevamo affatto, prove su prove, ricette su ricette per cavare qualcosa di buono da burro e farina ma niente, non c'era verso. Non vi dico il "rosicamento" quando nelle feste scolastiche o da mia suocera ( e qui ancora ddepiù ^__^) vedevo quelle delizie farcite con ogni cosa e mi chiedevo: " ma dove sbaglio?" Poi tra mille libri di cucina e qualche programma televisivo ce l'ho fatta, ora la crostata ( in tutti i modi e in tutti i laghi ) è il dolce che amo fare per tutte le occasioni.






Questa base mi piace moltissimo e vi suggerisco di provarla con la farcia di nutella, ricotta e rum, una vera goduria!!




Hanno partecipato per la base:




  • 300gr. di farina O
  • 100gr. di burro freddo a pezzetti
  • 100gr. di zucchero semolato
  • scorza grattugiata di arancia qb
  • sale un pizzico
  • 1 tuorlo e 1 uovo intero
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci


Per la farcia:


crema pasticcera aromatizzata all'arancia realizzata con

  • 2 tuorli d'uovo
  • 250ml di latte caldo
  • 70 gr. di zucchero
  • 35 gr. di farina
  • scorza grattugiata di arancia
  • 3 cucchiai di nutella
  • noci, nocciole e pistacchi tritati
  • gocce di cioccolato
  • zucchero a velo





Prima di tutto preparate la crema pasticcera sciogliendo lo zucchero nel latte caldo e aromatizzate con la buccia di arancia. In un pentolino sbattete i tuorli con la farina e aggiungete piano piano il latte caldo e fate addensare.

Preparate la base setacciando la farina e il lievito sulla tavola di legno, aggiungete il burro freddo e sfarinate bene, mettete le uova, lo zucchero, il sale e la buccia di arancia, impastate e stendete la pasta su una teglia da 28cm ricoperta di carta forno. Ritagliate i bordi in eccesso, spalmate la base con tre cucchiai di nutella, versate metà frutta secca e ricoprite con la crema pasticcera, guarnite con tutta la frutta secca rimasta, le gocce di cioccolato e la pasta avanzata dai bordi.
Cuocete a 180° per circa mezz'ora.
Spolverate di zucchero a velo.

Dedicata a Peter


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Debora


ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail