martedì 2 marzo 2010

Ancora pizze per voi con una maturazione di 48 ore e un video utile


Vi avevo promesso che ogni tanto avrei postato gusti diversi per la pizza, così ieri sera ho fatto le foto e il video per farvi vedere come stendere la pizza con le mani.
Non vi dico quanto ci ho messo a capire come modificare il video, alla fine è accorso mio figlio, poi non è finita qui, quando sono andata a caricarlo in YouTube ho visto che ci voleva più di un'ora e allora ho messo un post di aiuto in Alf, ho trovato la soluzione e stamattina sono riuscita a pubblicare.
Il mio ascendente Capricorno è seduto sulla mia spalla destra e guai se mollo un attimo, della serie " ce la devo fa' ". Certo la qualità non è delle migliori ma questo, credo dipenda molto dalla digitale che ho, comunque si vede e spero sia di aiuto a qualcuno.
Riguardo all'impasto potete dare un'occhiata qui e per la lievitazione ho lasciato in frigo per 48 ore anzichè 24, come ho sempre detto con questa maturazione si ha un prodotto fantastico.
Se dovete fare una dose maggiore di impasto basta aumentare in percentuale acqua e sale rispetto alla farina, per l'olio stesso discorso ma qui è una questione di gusti, io consiglio di mettere circa 10 gr. ( un cucchiaio circa ) di olio ogni 200gr, di farina ( si può arrivare fino a 60g. in totale).
Facciamo un esempio, se usate 600gr. di farina calcolerete il 50-55% di acqua e il 2% di sale, aggiungendo 3 cucchiai di olio. Consiglio di non aggiungere altro all'impasto, bastano acqua naturale a temperatura ambiente, lievito, olio e sale. Riguardo al lievito, la quantità non va modificata, 3gr. di lievito secco vanno bene anche per un kg di farina, se impasterete il doppio quindi due kg di farina raddoppiate la dose, se usate lievito fresco ne basteranno 5gr.



La trevigiana


Mettete mozzarella e radicchio in cottura, all'uscita condite con speck e scaglie di parmigiano



Salmone e rucola
Qui cuocete la pizza soltanto con la mozzarella e all'uscita condite con rucola e salmone affumicato per ultimo un giro di olio evo


La mediterranea
Qui mettete mozzarella olive nere e pomodorini tagliati a metà, origano e olio di oliva all'uscita



In questo video vi mostro come stendere la pizza senza il mattarello per poi essere cotta nel fornetto Ferrari, mio grande alleato.


Eccola qua Chabb in azione



ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail