mercoledì 10 febbraio 2010

UNA SFOGLIATA CON CREMA AL COCCO



Avevo una voglia matta di rifare questo dolcetto e così per il pranzo della Domenica ho pensato di realizzarlo ma con una variante alla versione originale, l'aggiunta di cocco.
Farlo è davvero facile e, secondo me, è alla portata anche dei principianti.
Mi scuso con voi se non scrivo tanto ma la vena di scrittrice non riesco a trovarla ultimamente, non riesco a beccare l'incrocio giusto che mi porti da lei, sarà colpa del navigatore!!!



Adesso vieni qui e chiudi dolcemente gli occhi tuoi
vedrai che la tristezza passerà e il resto poi chissà verrà domani
Voglio restar con te, baciare le tue mani e dirti che
in questo tempo dove tutto passa, dove tutto cambia,
noi siamo ancora qua...
( Ron - Non abbiam bisogno di parole )




Avete bisogno di due rotoli di pasta sfoglia. Tagliate ogni rettangolo a metà nel senso della lunghezza e bucherellate bene, avrete quattro strati di sfoglia. Infornate a 200° fino a doratura, ma non deve scurire.


Preparate la crema pasticcera come siete soliti fare, in genere ognuno ha la sua, la mia anzi quella de "Il cucchiaio d'argento" la trovate qui, una volta tolta dal fuoco aggiungete tre o quattro cucchiai di cocco grattugiato in base al proprio gusto.



Ora prendete le sfoglie ben fredde, sovrapponetele e con un coltello cercate di pareggiare i bordi e la superficie. Sbriciolate tutti i ritagli di sfoglia, aggiungete due cucchiai di cocco grattugiato e mettete da parte.
Spalmate ogni strato con la crema al cocco, anche l'ultimo e i bordi e poi fate aderire la sfoglia sbriciolata su tutto il dolce.
Guarnire con alchermes e zucchero a velo.


ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail