martedì 26 gennaio 2010

Un risotto speciale



Stavolta tocca ad un piatto unico, niente farina e lievito e poi non è neanche mio il piatto perchè lo ha preparato mio figlio mentre io ero intenta a produrre i Bretzel di Domenica.
Ecco perchè speciale, non tanto per la ricetta in se tutta inventata con quello che c'era in frigo ma semplicemte perchè a fare tutto e dico tutto è stato proprio il mio cuochino di casa.
Ha usato melanzana, peperone rosso, bietole, carote e cipolla per fare il risotto che ha preparato come al solito con il brodo vegetale e l'aggiunta di curcuma alla fine.
La dadolata di pollo invece l'ha preparata passandola in padella con olio evo, sale e curcuma anche qui.
Lo ha servito ad anello con il pollo al centro.




.... avrai un telefono vicino che vuol dire già aspettare
schiuma di cavalloni pazzi che s'inseguono nel mare
e pantaloni bianchi da tirare fuori che è già estate
un treno per l'America senza fermate
avrai due lacrime più dolci da seccare
un sole che si uccide e pescatori di telline
e neve di montagne e pioggia di colline
avrai un legnetto di cremino da succhiare
avrai una donna acerba e un giovane dolore
viali di foglie in fiamme ad incendiarti il cuore
avrai una sedia per posarti ore
vuote come uova di cioccolato
ed un amico che ti avrà deluso tradito ingannato ....



... avrai avrai avrai
il tuo tempo per andar lontano
camminerai dimenticando
ti fermerai sognando
avrai avrai avrai
la stessa mia triste speranza
e sentirai di non avere amato mai abbastanza
se amore amore avrai
( Avrai - Claudio Baglioni )



ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail