martedì 19 gennaio 2010

Noi la chiamiamo " crostino " ma è sempre una pizza



Non vedevo l'ora di tornare a cuocere con il mio Ferrari e così Venerdì ho impastato per cuocere il Sabato sera, la dose è riferita a tre pizze del peso di 210gr. circa ognuna.

Poiche' la temperatura, almeno da noi, è decisamente rigida, al mattino andiamo anche sotto zero, ho aumentato di un grammo il lievito per dare una bella spinta e non ho messo in frigo subito appena impastato ma ho aspettato un po', bastano venti minuti. Non uso sempre lo stesso peso di lievito perchè dovete sapere che tutto incide sulla lievitazione, i mandorli in fiore, le foglie che cadono, le giornate più corte o più lunghe, insomma il lievito è vita e va con le stagioni un po' come noi.




Il "crostino" è una pizza bianca con i funghi e il prosciutto cotto, naturalmente con la mozzarella e una spolverata di origano, in molte pizzerie viene chiamata "boscaiola", è una delle mie preferite e se avete a disposizione dell'olio tartufato mangerete qualcosa di sublime.




Ricetta per 3 pizze al piatto

130gr. di Manitoba
290gr. di Farina OO
230gr. di acqua t.a. (19°-20°)
3gr. di lievito secco
2 cucchiai di olio evo
2 cucchiaini di sale

RICORDO CHE 1 GR. DI LIEVITO SECCO = 3 GR. DI LIEVITO FRESCO



Mettere nell'impastatrice l'acqua con il lievito, l'olio e la farina e iniziare ad impastare dopodichè unire il sale. Impastare per 10 minuti e poi fare tre palline che potete avvolgere in pellicola non troppo strette oppure mettere in un contenitore con coperchio capace di contenerle senza farle toccare.






Ecco le varie fasi e questo è il contenitore che uso per metterle in frigo. Questo impasto può restitere in frigo anche 48 ore, il giorno che decidete di cuocerle le tirate fuori dal frigo 7-8 ore prima in modo che l'impasto non sia troppo freddo e potete stenderle a meraviglia con le mani e senza l'uso del matterello. Per le varie fasi leggete qui .
Per la cottura in forno tradizionale fate come usate fare di solito, con il fornetto io metto al massimo e imposto il timer a 5 minuti, sui 3 miuti controllo e giro la pizza per farla cuocere uniformemente ai bordi. Vi ricordo che non il Ferrari dovete mettere la pizza quando la luce della restistenza è accesa altrimenti cuocerà solo sotto e sopra rimarrà biancha.



Qualche giorno è molto meglio, qualche giorno non mi sbaglio
vedo chiaramente quel che c'è
le colline, le vetrine
la mia stanza da imbiancare questa faccia che va bene... già com'è.
Guardo in faccia il sole fino a lacrimare
fino a che... si vedrà chi per primo abbassa gli occhi...

( Io posso dire la mia sugli uomini - Ligabue per Fiorella Mannoia )


ID CARD

ID CARD
BY ALE ESSENZA DI CANNELLA

Seguimi tramite e-mail